Contenuto sponsorizzato

Trento, tensione dopo il blitz contro gli anarchici, una cinquantina di persone manifestano per la libertà degli arrestati

Una cinquantina di anarchici e antagonisti, alcuni coperti in viso, sono in strada all'urlo di "Libertà per" e il nome degli arrestati, ma anche "Salvini sei il primo della lista", il tutto scandito al megafono. Diverse le scritte comparse in città come "Terrorista è lo Stato"

Pubblicato il - 19 February 2019 - 19:23

TRENTO. Tensione in centro storico a Trento tra slogan e scritte sui muri. Dopo il blitz delle forze dell'ordine che ha portato all'arresto di sette anarchici, che le indagini avrebbero individuato quali autori di diversi attentati come l'esplosione al dipartimento di matematica e fisica dell'Università e la bomba alla sede della Lega di Ala (Qui articolo).

 

Una cinquantina di anarchici e antagonisti, alcuni coperti in viso, sono in strada all'urlo di "Libertà per" e il nome degli arrestati, ma anche "Salvini sei il primo della lista", il tutto scandito al megafono. Diverse le scritte comparse in città come "Terrorista è lo Stato".

 

L'area è presidiata dalla polizia, intervenuta subito in tenuta anti-sommossa, per garantire la massima sicurezza. 

 

Dopo aver attraversato piazza Battisti e aver percorso via Oss Mazzurana, il gruppo di persone si è portata verso piazza Duomo, sempre seguiti delle forze dell'ordine. In questo momento la situazione appare sotto controllo.


Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19. 30 del 06 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
07 maggio - 19:38
Incoraggianti i dati della campagna vaccinale in Trentino, con ottimi risultati negli over 70 e quasi il 90% degli over 80 coperti con almeno una [...]
Cronaca
07 maggio - 19:16
Tra i nuovi contagiati ci sono 27 tra bambini e ragazzi: 5 hanno tra 0-2 anni, 11 tra 3-5 anni, 5 tra 6-10 anni, 4 tra 11-13 anni e 2 tra [...]
Ambiente
07 maggio - 17:03
Nel bolognese la presenza dei lupi manda in fibrillazione alcuni allevatori che per difendersi hanno iniziato a “sparare” con dei cannoni [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato