Contenuto sponsorizzato

Arco, la frazione di San Giovanni resta senz’acqua. Vigili del fuoco in azione per rifornire le cisterne

Nel frattempo è stata emanata l’ordinanza che vieta l'uso dell'acqua potabile per scopi diversi da quelli igienico sanitari. Il sindaco Betta: “I nostri tecnici al lavoro per risolvere la situazione nel mentre invitiamo tutti a non sprecare l’acqua”

Di Tiziano Grottolo - 20 agosto 2019 - 10:12

ARCO. La frazione di San Giovanni al Monte da ieri è senz’acqua, o meglio l’acqua c’è ma è meglio non sprecarla dal momento che sono stati riscontrati dei problemi all’acquedotto che hanno richiesto l’intervento dei tecnici specializzati.

 

Dalla mattina di ieri le squadre dei vigili del fuoco sono entrate in azione con i propri mezzi per rifornire le cisterne di acqua potabile.

 

Solamente nel pomeriggio i pompieri hanno trasportato circa 100mila litri, divisi tra le zone dei Gorghi e Prai da gom, che dovrebbero bastare a tirare avanti fino al weekend.

 

Nel frattempo l’amministrazione comunale ha emanato un’ordinanza che vieta l'uso dell'acqua potabile per scopi diversi da quello igienico sanitario.

 

“I nostri tecnici sono al lavoro per risolvere al più presto questa situazione – ha spiegato il sindaco Alessandro Betta – stiamo cercando di comprendere meglio a cosa siano dovuti i problemi, nel mentre invitiamo tutti a non sprecare l’acqua”. In questi giorni infatti, alla luce delle molte presenze nella località di montagna, i consumi sono aumentati mettendo a dura prova la rete idrica. 

 

In una nota diffusa sui social anche i vigili del fuoco arcensi si sono spesi per sensibilizzare la popolazione a non sprecare “Un bene prezioso che sempre più scarseggia. Le piogge torrenziali – prosegue la nota – che, con maggior frequenza, stanno interessando le nostre vallate sono sempre più intense e sempre troppo brevi per garantire continuità alle riserve idriche”.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
21 giugno - 06:01
L'avvocato di Milano ha lavorato al provvedimento depositato nel 2019 dalla senatrice trentina che ora chiederà di farlo ripartire: ''Non si [...]
Cronaca
21 giugno - 07:40
Secondo i primi rilievi il ragazzo sarebbe caduto dal tetto di una carrozza dopo aver toccato un cavo elettrico. La polizia ha avviato le indagini [...]
Cronaca
20 giugno - 10:30
Prima il temporale, poi la presenza delle neve, infine l’arrivo del buio, così due 27enni sono rimaste bloccate a 2.450 metri di quota. [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato