Contenuto sponsorizzato

Furto nel presepe, in piazza Santa Maria sparisce Gesù Bambino. Ora è stato sostituito, Stanchina: ''Imbecilli''

E' stata presa anche la culla in legno che però è stata trovata ieri mattina accanto al punto vendita Casa del Cioccolato

Pubblicato il - 12 December 2019 - 15:54

TRENTO. Nella notte tra martedì e mercoledì è stato rubato il Gesù bambino che si trovava in Santa Maria Maggiore.

 

Non è la prima volta che succede un fatto simile. Già due anni fa lo stesso furto era avvenuto nel presepe di piazza Duomo.

 

A sparire ieri notte oltre al bambinello anche la culla in legno che però è stata poi ritrovata a poca distanza, proprio accanto alla Casa del Cioccolato dove ieri mattina, i responsabili del punto vendita in via Belenzani se la sono ritrovata davanti all'entrata.  

 

“Siamo stati informati di quello che è successo – ha spiegato Paolo Frizzi dell'associazione Torre Vanga – e spiace constatare che ci sia qualcuno che si permette di fare atti simili così gravi. Questo è teppismo e non si può pensare altrimenti”.

 

Ad attivarsi immediatamente è stato il Comune di Trento e i responsabili del progetto di Natale in piazza Santa Maria Maggiore. La culla è stata rimessa al suo posto e anche una copia di Gesù Bambino. "Non mi piace lamentarmi, preferisco agire. E quindi insieme allo staff dei miei uffici e a Cinzia Zandonai responsabile del progetto della Piazza (che ringrazio per la velocità) ho preferito porre immediatamente rimedio che perdere tempo in notizie che tanto lasciano il tempo che trovano. Perché chi fa questi gesti assurdi non merita visibilità. Condanna assoluta all’ignoranza e al vile gesto. Per il resto avanti tutta, non mi fermo davanti alle provocazioni. Preferisco lavorare. Perché il Natale sia bello per tutti. Anche per gli imbecilli" ha affermato con un post l'assessore Roberto Stanchina.


 

 

 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 January - 12:08

La normativa trentina impugnata da Roma, nel modificare la legge provinciale 4 del 1998 in particolare per quanto riguarda le modalità e le procedure di assegnazione delle concessioni, secondo il governo “avrebbe ecceduto rispetto alle competenze riconosciute alla Provincia dallo statuto speciale di autonomia” e violato l’articolo 117, primo comma della Costituzione, che impone il rispetto del diritto europeo, e in particolare il principio della libertà di concorrenza 'per' il mercato”

21 January - 11:47

Nell'ultimo bollettino dell'Azienda sanitaria altoatesina, emergono 566 nuovi positivi e 7 decessi. Il bilancio delle vittime in questa seconda fase si attesta così a 537 morti. Crescono i dati dei ricoveri in area medica, dell'indice contagi/tamponi e degli isolamenti domiciliari

21 January - 10:21

Il gelicidio sarebbe all'origine dell'incidente avvenuto attorno alle 6.35 all'imbocco della galleria dei Crozi, lungo la statale 47 della Valsugana. Sono 11 i mezzi coinvolti, tra cui un camion e un furgone, toccatisi dopo essere scivolati sul manto ghiacciato. 3 le persone ferite portate all'ospedale per accertamenti

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato