Contenuto sponsorizzato

Ha travolto e ucciso Rosanna Tamanini, ora gli sono stati concessi gli arresti domiciliari

L'uomo, al momento della tragedia, aveva nel sangue un tasso alcolemico sei volte superiore al limite. Il Tribunale del riesame ha accolto il ricorso presentato dall'avvocato 

Pubblicato il - 24 gennaio 2019 - 09:06

TRENTO. Il Tribunale del riesame ha accolto il ricorso dell'avvocato e al 53enne Domenico Hausbergher di Villazzano che l'8 gennaio ha investito e ucciso Rosanna Tamanini, sono stati concessi gli arresti domiciliari.

 

L'uomo era in custodia cautelare in carcere per rischio di recidiva. Ora la decisione del tribunale che ha permesso al 53enne di tornare a casa.

 

La sua posizione rimane molto grave. L'uomo, al momento della tragedia quando ha travolto Rosanna Tamanini schiacciandola contro il muro aveva nel sangue un tasso alcolemico sei volte superiore al limite e forse anche il cellulare in mano.

 

Secondo quanto ricostruito dai militari della Sezione Radiomobile del N.O.R. della Compagnia Carabinieri di Trento, la donna si trovava, probabilmente, ferma sul marciapiede in attesa del bus della linea urbana, quando all’uscita di una curva destrorsa, il conducente della Toyota perdeva il controllo del mezzo, invadeva la corsia opposta e successivamente investiva violentemente il pedone.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 aprile 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 aprile - 06:01

Mirko (nome di fantasia) sta terminando la quinta elementare. Ha passato cinque anni infernali con due compagni che lo hanno deriso e picchiato. ''Tutto è iniziato in prima elementare – ci racconta la madre – quando per dei problemi posturali ha iniziato ad indossare delle scarpe ortopediche, non così differenti a livello estetico da quelle degli altri ma è bastato a farlo prendere di mira”.

19 aprile - 09:24

Sono state trovate cento tonnellate di materiale illecitamente stoccato, tra cui rifiuti molto pericolosi sparsi e in balia delle intemperie . Un trentino di 59 anni, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria 

19 aprile - 09:45

Un'auto che viaggiava in direzione di Riva del Garda ha invaso la corsia opposta e si è scontrata con un altro mezzo. Dalle prime informazioni ci sarebbe un ferito grave

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato