Contenuto sponsorizzato

Imbrattata la macchina del coordinatore dei giovani della Lega del Trentino

E' successo a Mezzolombardo nella notte. Marco Leonardelli ha pubblicato la foto sulla pagina Facebook del paese chiedendo se sia successo a qualcun'altro 

Pubblicato il - 12 aprile 2019 - 13:54

MEZZOLOMBARDO. Si è trovato la macchina imbrattata con della vernice spray rossa. Dei segnacci che hanno deturpato la fiancata dell'auto del coordinatore dei giovani della Lega del Trentino Marco Leonardelli. Un atto di deliberato teppismo avvenuto nella notte a Mezzolombardo. ''Questo è quello che ho trovato sta mattina sulla mia macchina - scrive sulla pagina Facebook Sei di Mezzolombardo Leonardelli -. Ieri notte era parcheggiata nei parcheggi laterali alla strada che porta dal convento dei frati verso il "cason" è successo anche ad altri?''.

 

 

 

Qualcuno risponde che segnacci rossi sono stati lasciati anche in altre zone del paese e in via Conte Carlo Martini. Sta di fatto che la carrozzeria del giovane leghista ora andrà riverniciata e il danno riportato è notevole.

 

Negli scorsi giorni atti di teppismo si erano verificati in un altra zona del Trentino, a Mattarello di Trento. In quel caso erano stati distrutti specchietti di varie auto, rotti dei vetri e rovesciati bidoni dell'immondezza (QUI ARTICOLO) e alla fine erano stati denunciati due quindicenni (uno proprio di Mattarello). Una bravata notturna della quale dovranno rispondere economicamente i loro genitori.  

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 luglio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 luglio - 12:18

La storia della squadra di calcio che è diventata un esempio di inclusione e dialogo interculturale vista attraverso gli occhi di Youness Et-tahiri che per un anno ha giocato con il team di Trento e che adesso sta per trasferirsi in un altro club, ma che fa sapere: “Questo è solo un arrivederci”

21 luglio - 10:44

L'uomo, 79 anni, era rimasto ferito in un incidente avvenuto a Canal San Bovo. Finito in ospedale aveva una concentrazione di alcol etilico nel sangue pari a 1,77 g/l

21 luglio - 10:16

La donna, assieme al compagno, si trovava sul Baffelan. E' andata a sbattere con la testa e il corpo contro la roccia. Il compagno è riuscito a recuperarla poi è intervenuto il soccorso alpino 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato