Contenuto sponsorizzato

Maltempo, a Ravina una colata di sassi e fango. Allertata la popolazione:''In caso di forti temporali non rimanete nei piani bassi delle abitazioni''

Per la giornata di oggi è prevista una maggiore nuvolosità nel pomeriggio con rovesci e temporali anche di forte intensità. Vigili del fuoco al lavoro su tutto il territorio dopo il maltempo degli ultimi giorni  

Di gf - 08 luglio 2019 - 09:16

TRENTO. E' tornato il sole in quasi tutto il Trentino ma non durerà per molto. Secondo, infatti, le previsioni meteo, nel corso del pomeriggio ci sarà l'arrivo di una maggiore nuvolosità associata a rovesci e temporali, anche di forte intensità. Stessa situazione si avrà per la giornata di domani con tempo instabile, rovesci e temporali diffusi, anche intensi, specie al pomeriggio-sera. Un ulteriore peggioramento si avrà poi nel fine settimana.

 

Continuano a lavorare, intanto, i vigili del fuoco trentini in diverse zone del territorio per liberare strade e mettere in sicurezza aree che hanno subito smottamenti e danni.

 

Ieri momenti di allarme si sono avuti anche a Ravina nella frazione di Belvedere. I forti temporali con acqua e vento che si sono abbattuti nel pomeriggio, infatti, hanno causato una nuova frana di sassi e fango.

Sempre più spesso e con maggior intensità succede che dopo il temporale i detriti raggiungano la piazza.

Sul posto sono intervenuti immediatamente i vigili del fuoco e il geologo provinciale. Nel tardo pomeriggio si è anche provveduto ad effettuare un sorvolo con l'elicottero per analizzare la situazione.

I residenti dell'abitato di Belvedere sono stati avvisati che in caso di temporali occorre evitare di transitare nella zona fangosa della frana e di non rimanere nei piani bassi ed interrati delle abitazioni. Si consiglia di sportarsi ai piano più alti.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 ottobre - 11:55

Il manifestarsi dei sintomi da Covid-19 nella famiglia di Nicola Canestrini ha portato l'avvocato a denunciare una situazione di disorganizzazione dell'Azienda sanitaria. Da giorni, infatti, le richieste di fare un tampone finiscono nel nulla, visto anche che a Rovereto non è possibile effettuarli a pagamento. "Disorganizzazione a marzo comprensibile, ora non più''

23 ottobre - 12:35

Sono numerosi gli utenti che stanno riscontrando problemi a navigare su internet e il blocco totale delle chiamate 

23 ottobre - 11:18

Il rapporto contagi/tamponi si attesta al 10% perché i test eseguiti sono stati oltre 2.800. Dato in linea con quello rilevato ieri nel vicino Trentino dove, però, si contano molti più morti (dalla seconda ondata sono già 18 contro i 3 di Bolzano)

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato