Contenuto sponsorizzato

Salire dal Fersina a Mesiano in 80 secondi: l'ascensore è realtà. Approvato il piano preliminare

Costerà 3 milioni e sarà in grado di trasportare 480 persone in un'ora. Il progetto preliminare dell'ascensore urbano, che collegherà via Bolognini alla facoltà di ingegneria, è stato approvato dalla Giunta di Trento. La cabina, senza conducente, sarà in grado di portare anche le biciclette, permettendo agli utenti di raggiungere comodamente l'università con il proprio mezzo

Pubblicato il - 23 dicembre 2019 - 15:40

TRENTO. Salire in 80 secondi da viale Bolognini alla facoltà di ingegneria di Mesiano è cosa ormai quasi compiuta. Il progetto preliminare dell'ascensore urbano, dalla capienza di 40 persone a viaggio, è stato infatti approvato dalla Giunta comunale del capoluogo, assieme alla pista ciclopedonale che condurrà fino all'ingresso dell'Ateneo.

 

Posto su un dislivello di 76 metri e sviluppato su un piano inclinato di circa 160 metri, l'ascensore conterà su una sola cabina “va e vieni” senza conducente, che in soli 5 minuti sarà in grado di partire da valle, arrivare a monte e riscendere fino al limite estremo di via Bolognini, punto designato per la costruzione di una delle due stazioni, di dimensione ridotta e poco impattante dal punto di vista architettonico.

 

La cabina scorrerà su un corridoio dalla sezione di circa 8,5 metri, ancorata a binari di metallo sopraelevati al terreno per una quota che va dal metro a 5,5 metri e chiusa all'esterno da recinzioni metalliche. La velocità di percorrenza arriva a 2 metri al secondo sulle tratte a pendenza costante e sarà di 1,6 metri al secondo nei tratti di raccordo verticale, per un totale di circa 80 secondi di corsa più i tempi d'allontanamento e d'avvicinamento alle stazioni e quelli di salita e discesa dei passeggeri.

 

Capiente 40 persone a corsa, si stima possa avere una portata oraria massima di circa 480 persone per direzione, pari a 12 corse avanti e indietro. Adatta anche al trasporto delle biciclette, accompagnerà gli utenti alla stazione di Mesiano permettendo poi di raggiungere comodamente la facoltà attraverso un tracciato ciclopedonale sbarrierato dalla larghezza di 4 metri, dalla lunghezza di 310 metri e dalla pendenza longitudinale massima del 5,7%.

 

Tale documento preliminare porta a termine il lavoro di studio della prima parte di progettazione, in attesa che anche il percorso di collegamento con la provinciale dei Crozi venga infine realizzato. Lungo l'attuale tracciato, tra l'altro, verranno rimossi i baraccamenti presenti e spostati in luoghi concordati con il personale universitario.

 

Il costo complessivo dell'opera risulta essere di 3 milioni di euro, di cui 2 milioni e 535mila per i lavori e il restante per spese tecniche, opere accessorie e oneri fiscali. Per la sua realizzazione saranno necessari 420 giorni naturali e consecutivi.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 gennaio - 17:58

Sono state registrare 26 dimissioni e 238 guarigioni. Cala il numero dei pazienti in ospedali. Analizzati oltre 4 mila tamponi. Sono state confermate 191 positività riscontrate nei giorni scorsi tramite test antigenico

21 gennaio - 14:10

Nello stesso giorno un comunicato rassicurava i giornalisti anche spiegando che alcuni di loro sarebbero andati al web (affidato in questi giorni, invece, anche a colleghi dell'Adige e Alto Adige) mentre una lettera chiariva loro di non farsi illusioni. Oggi il primo incontro con i rappresentanti sindacali è andato malissimo e la proprietà ha messo a nudo sé stessa ribadendo modi e metodi non degni di quest'epoca e la provincia di Trento scopre cosa vuol dire essersi consegnati a un monopolio 

21 gennaio - 17:31

Il rifugio Boz rientra all’interno del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, a 1718 metri di quota, nel gruppo montuoso del Cimonega, tra le Vette Feltrine. Le ultime domande potranno essere inviate entro il 23 gennaio 2021. Ecco tutte le informazioni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato