Contenuto sponsorizzato

Vanno a fare il bagno e non trovano più lo zaino. Il ladro incastrato dal Gps del cellulare spento troppo tardi

La Polizia locale d'Alto Garda e Ledro ha condotto due diversi recuperi di refurtiva grazie a sinergia investigativa tra forze dell'ordine e telecamere di sicurezza. Tre le persone denunciate a piede libero

Di Davide Leveghi - 26 luglio 2019 - 21:01

RIVA DEL GARDA. Punta lido è stata questa mattina teatro di un fortunato recupero di refurtiva dopo che due cittadini tedeschi hanno denunciato il furto di uno zaino mentre stavano facendo il bagno nel lago. Verso le 10 di questa mattina, i due giovani hanno avuto una brutta sorpresa quando, tornati dalle acque refrigeranti del Garda, non hanno più trovato la propria borsa, appoggiata sul telone da spiaggia.

 

L'immediata denuncia alla Polizia locale, presente con una pattuglia in viale Rovereto, oltre all'aiuto dei bagnanti testimoni del furto, hanno portato all'individuazione del reo, tradito dal GPS del cellulare nello zaino. Tardivo lo spegnimento del telefono da parte del malvivente, immediatamente perquisito nella sua abitazione.

 

Nella casa del ventiseienne è stata infatti trovata la refurtiva, consistente in un Iphone 6, nelle chiavi dell'autovettura dei due ragazzi tedeschi e in qualche soldo- oltre ad altri due cellulari che si presume siano di provenienza furtiva. Tutti i documenti dei proprietari sono stati invece ritrovati nello zaino, abbandonato in un'aiuola d'un parco antistante.

 

Restituito il maltolto ai malcapitati, il giovane è stato denunciato a piede libero. Tutto ciò mentre in un'altra operazione, la sinergia investigativa delle forze dell'ordine dell'Alto Garda incastrava per il furto di un altro telefono due maggiorenni residenti a Mori, rintracciati tramite le telecamere di sorveglianza mentre compivano un analogo crimine.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 28 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 settembre - 05:01

Una famiglia si trova da martedì scorso tutta a casa in attesa dell'esito del tampone della figlia che da scuola, lunedì, era tornata con il raffreddore. E se ancora non è arrivata l'influenza e i primi raffreddori e mal di gola stanno arrivando proprio in questi giorni cosa succederà con il peggiorare della situazione? Sono sufficienti i tamponi a tenere sotto controllo la situazione?

28 settembre - 19:51

Nelle ultime 24 ore sono stati trovati altri 20 positivi, 8 sono le persone sintomatiche e c'è anche un minorenne. Sono 11 i pazienti che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero, nessun si trova in terapia intensiva ma 2 cittadini si trovano in alta intensità

28 settembre - 17:29

Numeri che comunque preoccupano, il Trentino peggior territorio d'Italia nell'ultimo report dell'Iss. Nel pomeriggio in Provincia, i rappresentanti della Giunta hanno convocato la task force per un ulteriore aggiornamento sulle strategie diagnostiche e sulla situazione Covid nelle scuole

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato