Contenuto sponsorizzato

Centrodestra, a Rovereto il candidato sindaco sarà Andrea Zambelli

La decisione è arrivata nella tarda serata di ieri. Zambelli ha 44 anni e viene indicato come uomo di centro vicino all'ex senatore Ivo Tarolli 

Pubblicato il - 11 febbraio 2020 - 09:03

ROVERETO. Il candidato sindaco del centrodestra a Rovereto sarà Andrea Zambelli. La coalizione, guidata anche in questo caso dalla Lega, dopo le polemiche e i mal di pancia dei giorni scorsi, lo ha deciso al termine di un vertice che si è concluso nella tarda serata di ieri.

 

L’obiettivo è quello di portare anche a livello comunale quel cambiamento che i cittadini richiedono da tanto tempo” viene precisato di una nota.

 

Zambelli ha 44 anni e lavora nell’azienda di famiglia. Si è scelto un uomo di centro e vicino all'ex senatore Ivo Tarolli per contrastare Francesco Valduga.

 

“Fa parte della nostra area politico-culturale – ha spiegato la Lega - e che lavorerà per un’altra Rovereto che riuscirà, dopo anni di immobilismo e grazie a una coalizione unita e coesa come non mai avvenuto, a ritornare ad essere un centro economico e culturale del Trentino”.

 

Zambelli già nei giorni scorsi era stato indicato in pole position anche se i precedenti incontri del centrodestra si erano rivelati tesi e con un nulla di fatto.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.05 del 26 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 ottobre - 04:01

È stato lo stesso Fugatti ad ammettere “che non è esclusa l’impugnazione del Governo” e ancora una volta il Trentino ha scelto la via più facile, ma meno sicura, per arrivare allo scontro con il Governo. Se per impugnare l’ordinanza dell’Alto Adige (appoggiata da una legge) servirebbe un lungo e complicato ricorso, per disinnescare quella trentina basta una pronuncia del Tar

26 ottobre - 19:32

Ci sono 86 persone nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, 5 pazienti si trovano nel reparto di terapia intensiva e 10 persone sono in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 113 positivi a fronte dell'analisi di 983 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 11,5%

26 ottobre - 18:58

I nuovi dati forniti dalla Provincia e dall'Azienda sanitaria dimostrano come l'allerta nelle Rsa rimane alta. Il direttore dell'Apss "Il focolaio maggiore è nella struttura di Malè" e accanto all'emergenza sanitaria c'è anche quella del personale  

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato