Contenuto sponsorizzato

Fratelli d'Italia, commissariato il partito in Trentino. Arriva il senatore Adolfo Urso

La decisione dopo le frizioni delle ultime settimane tra i vertici, Francesca Gerosa e Andrea de Bertoldi. Urso, però, è molto vicino al senatore trentino che non ha mai nascosto la propria perplessità sull'allontanamento di Agire dalla coalizione di centrodestra e allo stesso tempo aveva cercato di aprire un confronto sul futuro candidato sindaco 

Pubblicato il - 20 giugno 2020 - 08:35

TRENTO. Fratelli d'Italia è stata commissariata. Al posto di Francesca Gerosa, che in questi mesi ha portato avanti il partito, da ieri c'è un nuovo commissario. Si tratta di Adolfo Urso, senatore ed ex ministro.

 

Una nuova figura al vertice che arriva dopo settimane che avevano mostrato diverse fibrillazioni all'interno del partito di Giorgia Meloni in Trentino. Frizioni tra due figure, Gerosa da una parte e il senatore Andrea de Bertoldi dall'altra anche per il candidato sindaco di Trento. De Bertoldi, infatti, non ha mai fatto mistero delle sue perplessità sull'allontanamento di Agire di Claudio Cia dalla coalizione cercando di avviare anche una discussione sul futuro candidato sindaco del centrodestra.

 

La visione dell'ormai ex commissaria, invece, si è dimostrata diversa e a sostegno delle decisioni della Lega e di Baracetti.

 

Ora, però, la situazione potrebbe cambiare. Il nuovo commissario Adolfo Urso è vicinissimo al senatore Andrea de Bertoldi e la sua nomina e senz'altro un segnale chiaro anche agli alleati. "Ottime news su tutti i fronti locali" ha commentato ieri sera de Bertoldi dalla propria pagina Facebook. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 settembre - 20:54
L'esecutivo comunale è composto da 4 donne: 2 in quota Partito democratico, una rappresentante per Azione-Unione e Insieme. Il primo cittadino, Franco Ianeselli, ha delineato la Giunta a palazzo Thun chiamata a guidare Trento per i prossimi 5 anni: "Lavoriamo per la città in un'ottica di sostenibilità ecologica, economica, sociale e istituzionale"
29 settembre - 19:46

Sono 25 fino a questo momento le classi messe in quarantena perché sono stati riscontrati alunni positivi, ma 9 di queste hanno già terminato il periodo di isolamento mentre le altre 16 dovrebbero concludere questa misura tra pochi giorni

29 settembre - 20:36

L’assessore all’istruzione parla di “discriminazione ai danni dei nostri cittadini” ma l’unica ad aver discriminato qualcuno è la Provincia di Trento, così come stabilito da un giudice. Se un tribunale, di fronte a un ricorso di un cittadino, applica le leggi la colpa non è sua ma di quella Giunta incapace di scrivere un provvedimento degno di questo nome

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato