Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, 162 nuovi positivi e il Trentino piange un altro morto. Un paziente in più in terapia intensiva

Sono stati analizzati 2.513 tamponi, 162 i test risultati positivi e 71 persone presentano sintomi. Sono 18 i decessi per Covid-19 in 15 giorni, 19 morti in un mese

Di Luca Andreazza - 24 ottobre 2020 - 17:31

TRENTO. Un morto e 162 nuovi positivi, c'è 1 paziente in più in terapia intensiva. Questo l'aggiornamento di Provincia e Azienda provinciale per i servizi sanitari per oggi, sabato 24 ottobre, sul fronte coronavirus. Dopo il picco con 207 nuovi contagi di ieri (Qui articolo), i numeri si confermano in linea con il trend degli ultimi giorni con un rapporto contagi/tamponi a 6,45%.

 

Sono stati analizzati 2.513 tamponi (1.320 letti dall'ospedale Santa Chiara di Trento e 1.193 dalla Fondazione Mach), 162 i test risultati positivi e 71 persone presentano sintomi. 

 

Tra i nuovi contagiati, 4 casi riguardano minorenni tra 6-15 anni, mentre 18  infezioni riguardano gli over 70 anni. Appartiene a quest'ultima classe di età il deceduto per Covid-19, sono 18 i morti in 15 giorni e 19 in un mese da quando è iniziata la recrudescenza dell'epidemia.

 

Sono 63 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero, mentre 4 pazienti ricorrono alla terapia intensiva. Oggi sono stati poi registrati 12 positività tra bambini e ragazzi in età scolare e sono in corso le verifiche per procedere alla quarantena di altre classi, sono infatti cambiati i criteri per definire gli isolamenti (Qui articolo).

 

"Una situazione all'attenzione della task force provinciale per seguire l'andamento in Provincia. Parallelamente - spiega la nota da piazza Dante - il presidente Maurizio Fugatti e l'assessora Stefania Segnana seguono la riunione delle regioni convocata dai ministri Francesco Boccia e Roberto Speranza per condividere la linea delle ulteriori restrizioni che si profilano per contenere gli effetti della nuova ondata del virus".

 

La nota aggiunge che "alla videoconferenza partecipa anche il commissario straordinario Domenico Arcuri che nelle ultime ore ha comunicato al presidente Fugatti l’autorizzazione affinché il Trentino, in ragione della propria autonomia, utilizzi le proprie procedure per attuare gli interventi per il riordino della rete ospedaliera in funzione alla gestione dei pazienti affetti da Covid-19 del Trentino, previsto nell'apposito piano provinciale approvato dal Ministero della salute e dalla Corte dei Conti lo scorso agosto".

 

Altri 277 nuovi positivi e nessun decesso in Alto Adige. Ma c'è 1 paziente in più in terapia intensiva. Il trend della curva epidemica resta alta a Bolzano: il rapporto contagi/tamponi è 12,5% con 2.209 tamponi fatti, mentre sono state testate 1.126 persone.

 

Il bilancio resta a 296 morti, mentre i contagi salgono a 6.095 casi da inizio epidemia. Ci sono 102 pazienti ricoverati nei normali reparti ospedalieri 31 quelli nelle strutture, mentre sono 12 le persone che ricorrono alla terapia intensiva. Sono 32 i cittadini in isolamento nella struttura di Colle Isarco. Sono 6.355 le persone sottoposte a misure di isolamento domiciliare (Qui articolo). 

 

Rapporto contagi/tamponi in Trentino:

sabato 24 ottobre: 162 positivi - 2.513 tamponi - 6,45% | 1 decesso

venerdì 23 ottobre: 207 positivi - 3.017 tamponi - 6,86%

giovedì 22 ottobre: 153 positivi - 1.231 tamponi - 12,4% | 3 decessi

mercoledì 21 ottobre: 148 positivi - 2.768 tamponi - 5,35% | 1 decesso

martedì 20 ottobre: 94 positivi - 846 tamponi - 11,1% | 1 decesso

lunedì 19 ottobre: 79 positivi - 1.521 tamponi - 5,2% | 1 decesso

domenica 18 ottobre: 48 positivi - 816 tamponi - 5,88%

sabato 17 ottobre: 82 positivi - 2.127 tamponi - 3,85% | 1 decesso

venerdì 16 ottobre: 111 positivi - 2.376 tamponi molecolari - 4,67% | 1 decesso

giovedì 15 ottobre: 111 positivi totali - 1.912 test - 5,8% | 62 positivi - 1.656 tamponi molecolari - 3,7% | 49 positivi - 256 test rapidi - 19,14% | 2 decessi

mercoledì 14 ottobre: 44 positivi totali - 2.781 test - 1,58% | 29 positivi - 2.567 tamponi molecolari - 1,13% | 15 positivi - 214 test rapidi - 7% | 2 decessi

martedì 13 ottobre: 38 positivi totali - 974 test - 3,90% | 28 positivi - 802 tamponi molecolari - 3,49% | 10 positivi - 172 test rapidi - 5,81% | 2 decessi

lunedì 12 ottobre: 6 positivi totali - 175 test - 3,43% | 2 positivi - 129 tamponi molecolari - 1,5% | 4 positivi - 46 test rapidi - 8,70% | 1 decesso

domenica 11 ottobre: 51 positivi totali - 1.951 test - 2,6% | 39 positivi - 1.845 tamponi molecolari - 2,11% | 12 positivi - 106 test rapidi - 11,3%

sabato 10 ottobre: 71 positivi totali - 2.576 test - 2,75% | 50 positivi - 2.329 tamponi molecolari - 2,15% | 21 positivi - 247 test rapidi - 8,50%  | 2 decessi

venerdì 9 ottobre: 39 positivi - 2.182 tamponi - 1,79%

giovedì 8 ottobre: 59 positivi - 2.731 tamponi - 2,16%

mercoledì 7 ottobre: 32 positivi - 2.127 tamponi - 1,5%

martedì 6 ottobre: 40 positivi - 3.492 tamponi - 3,5%

lunedì 5 ottobre: 49 positivi - 1.204 tamponi - 4%

domenica 4 ottobre: 34 positivi - 1.524 tamponi - 2,23%

sabato 3 ottobre: 62 positivi - 2.132 tamponi - 2,9%

venerdì 2 ottobre: 39 positivi -1.714 tamponi - 2,27%

giovedì 1 ottobre: 48 positivi - 1.883 tamponi - 2,55%

mercoledì 30 settembre: 37 positivi - 2.422 tamponi - 1,53%

martedì 29 settembre: 13 positivi - 1.110 tamponi - 1,17%

lunedì 28 settembre: 20 positivi e 208 tamponi - 9,6% - 1 decesso

domenica 27 settembre: 42 positivi e 1.541 tamponi - 2,7%

sabato 26 settembre: 51 positivi e 2.116 tamponi - 2,4%

venerdì 25 settembre: 23 positivi e 2.155 tamponi - 1,06%

giovedì 24 settembre: 23 positivi e 1613 tamponi - 1,43%

mercoledì 23 settembre: 22 positivi e 2.227 tamponi - 0,9% 

martedì 22 settembre: 25 positivi e 999 tamponi - 2,5%

lunedì 21 settembre: 2 positivi e 517 tamponi - 0,97%

domenica 20 settembre: 45 positivi e 1.547 tamponi - 2,9%

sabato 19 settembre: 22 positivi e 2.375 tamponi - 0,9%

venerdì 18 settembre: 18 positivi e 1.794 tamponi - 1%

giovedì 17 settembre: 76 positivi e 2.099 tamponi - 3,6%

mercoledì 16 settembre: 32 positivi e 2.528 tamponi - 1,3%

martedì 15 settembre: 20 positivi e 621 tamponi - 3,2%

lunedì 14 settembre: 20 positivi e 317 tamponi - 6,3%

domenica 13 settembre: 9 positivi e 1.166 tamponi - 0,77%

sabato 12 settembre: 22 positivi e 1.957 tamponi - 1,12%

venerdì 11 settembre: 29 positivi e 1.627 tamponi - 1,8%

giovedì 10 settembre: 82 positivi e 1.895 tamponi - 4,3%

mercoledì 9 settembre: 7 positivi e 1.251 tamponi - 0,56%

martedì 8 settembre: 3 positivi e 593 tamponi - 0,5%

lunedì 7 settembre: 17 positivi e 322 tamponi -5,2%

domenica 6 settembre: 33 positivi e 1.438 tamponi - 2,3%

sabato 5 settembre: 53 positivi e 1.708 tamponi - 3,1%

venerdì 4 settembre: 23 positivi e 1.925 tamponi - 1,19%

giovedì 3 settembre: 91 positivi e 2.317 tamponi - 3,93%

mercoledì 2 settembre: 33 positivi e 803 tamponi - 4,10%

martedì 1 settembre: 3 positivi e 695 tamponi - 0,43%

lunedì 31 agosto: 4 positivi e 122 tamponi - 3,57%

domenica 30 agosto: 8 positivi e 1.053 tamponi - 0,75%

sabato 29 agosto: 14 positivi e 1.365 tamponi - 1%

venerdì 28 agosto: 16 positivi e 1.390 tamponi - 1,15%

giovedì 27 agosto: 15 positivi e 1.351 tamponi - 1,11%

mercoledì 26 agosto: 7 positivi e 1.898 tamponi - 0,36%

martedì 25 agosto: 3 positivi e 530 tamponi - 0,56%

lunedì 24 agosto: 1 positivo e 374 tamponi - 0,27%

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 novembre - 18:32

Il tema è quello dell'apertura degli impianti per il periodo di Natale e Capodanno, ipotesi in questo momento bloccata da Roma. Nel tentativo di forzare una decisione diversa, la Provincia di Trento e quella di Bolzano, valle d'Aosta, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Veneto e Piemonte hanno trovato un'intesa unanime sul protocollo di sicurezza

23 novembre - 18:41

E' stato predisposto un piano organizzato per le prime dosi. Ferro: "Ordinati i frigo per conservare il siero, le categorie che per prime lo riceveranno sono state scelte a livello centrale per evitare tensioni"

23 novembre - 16:45

L'episodio, segnalato da un utente, è avvenuto in uno dei comuni ''zona rossa'' del Trentino. Le Poste Italiane: ''Negli uffici protocolli stringenti e rispettiamo sempre le regole''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato