Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, altri 7 morti in Alto Adige e curva del contagio che non frena ma i ricoveri rallentano

I positivi trovati oggi sono 544 ma il rapporto con contagi/tamponi resta sopra il 25% quindi addirittura in crescita rispetto agli scorsi giorni. Stabili le terapie intensive

Pubblicato il - 16 novembre 2020 - 11:41

BOLZANO. Altri 7 morti e 544 nuovi positivi scovati con poco più di 2.100 tamponi (2.106 per un rapporto contagi/tamponi ancora molto alto, al 25,83%). Non ferma la crescita del contagio in Alto Adige e se, per fortuna, i decessi registrati oggi sono 12 in meno rispetto a quelli di ieri, restano comunque tanti, decisamente troppi, come tanti restano i contagi rilevati (anche più di ieri nel rapporto con i tamponi visto gli ultimi dati di 21,4%, 24% e tre giorni fa sopra il 26% contro il 5% del vicino Trentino).

 

Restano costanti i ricoveri in terapia intensiva a quota 43 (10 in più che nel vicino Trentino che ieri è aumentato di altre 2 unità) mentre crescono, seppur di poco, i ricoveri (Pazienti Covid-19 ricoverati nei normali reparti ospedalieri: 369 mentre ieri erano 361; Pazienti Covid-19 ricoverati nelle strutture private convenzionate: 118 stabili rispetto a ieri). 

 

Insomma rispetto a ieri la situazione dei dati odierni sembra leggermente migliore pur in un contesto di emergenza tutto da zona rossa. In Alto Adige le restrizioni sono già operative da diversi giorni, partite in comuni specifici e poi allargate a tutto il territorio.

 

In questo quadro è auspicabile che la curva del contagio, piano, piano, cominci a calare nei prossimi giorni forse, chissà, per arrivare a dicembre con numeri tali da permettere la riapertura delle attività e un graduale ritorno alla normalità che pure, finché non ci sarà il vaccino e non tornerà la bella stagione, resterà comunque un ricordo. Alle chiusure corrispondono, a distanza di circa due settimane, i cali dei contagi e alle riaperture corrisponderanno a distanza di due settimane, gli aumenti di contagio. Sarà un inverno complicato e molto di quel che si potrà fare nei mesi a venire dipenderà dalla serietà e responsabilità che i cittadini sapranno mettere in campo con le loro azioni. 

 

A livello provinciale ad oggi (16 novembre) sono stati effettuati in totale 277.572 tamponi su 138.774 persone. I decessi da inizio di settembre, in questa seconda ondata, sono 114 e si avvicina molto al dato del vicino Trentino che ieri era a 119.

 

I numeri in breve:

Tamponi effettuati ieri (15 novembre): 2.106

Nuovi casi positivi: 544

Numero delle persone testate positive da PCR al coronavirus: 17.846 

Numero complessivo dei tamponi effettuati: 277.572 

Numero delle persone sottoposte al test PCR: 138.774 (+841)

Pazienti Covid-19 ricoverati nei normali reparti ospedalieri: 369

Pazienti Covid-19 ricoverati nelle strutture private convenzionate: 118 (al 15.11.)

Pazienti Covid-19 in isolamento nelle strutture di Colle Isarco e Sarnes: 93 (84 a Colle Isarco e 9 a Sarnes)

Numero di pazienti Covid ricoverati in reparti di terapia intensiva: 43

Decessi complessivi (incluse le case di riposo): 405 (+7) 

Persone in isolamento domiciliare: 9.164 (delle quali 4 di ritorno da Croazia, Grecia, Spagna o Malta)

Persone che hanno concluso la quarantena e l'isolamento domiciliare: 40.510 (delle quali 1.526 di ritorno da Croazia, Grecia, Spagna o Malta)

Persone alle quali sinora sono state imposte misure di quarantena obbligatoria o isolamento: 49.674

Persone guarite: 6.873 (+259). A queste si aggiungono 1.141 (+6) persone che avevano un test dall'esito incerto o poco chiaro e che in seguito sono risultate negative al test. Totale: 8.014 (+265) 

Collaboratori dell'Azienda sanitaria positivi al test: 858, 549 guariti (al 14.11)

Medici di medicina generale e pediatri di libera scelta positivi: 32, 28 guariti (al 14.11)

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 1 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
01 dicembre - 20:22
A seguito delle dimissioni del comandante dei vigili del fuoco di Imer nelle scorse ore a rimettere il proprio incarico sono stati anche il [...]
Cronaca
01 dicembre - 19:55
Trovati 188 positivi, 3 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 138 guarigioni. Sono 52 i pazienti in ospedale. Sono 843.595 le dosi [...]
Cronaca
01 dicembre - 19:26
Oggi all'Adige il numero uno di Patrimonio del Trentino ha spiegato che ''l'abbiamo provata per un mese (..) ma abbiamo chiesto di cambiarla'' [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato