Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, domenica supermercati chiusi in Trentino. I sindacati: ''Giusta scelta, ma la Pat intervenga per rafforzare la misura''

Da parte dei sindacati è arrivato anche un appello affinché tutti i marchi aderiscano alla chiusura. Continua la preoccupazioni per commesse e commessi

Pubblicato il - 18 marzo 2020 - 18:14

TRENTO. Domenica quasi tutti i supermercati trentini rimarranno chiusi. La decisione assunta dopo la discussione nei giorni scorsi e che ha visto l'ok definitivo quest'oggi.

 

La scelta, hanno spiegato in una nota i sindacati, è arrivata dal gruppo Poli Orvea, SAIT e Famiglie Cooperative di Consumo, Gruppo Aspiag Despar, DAO Conad e associati Eurospin, Aldi, MD discount e Mpreis, accogliendo l’appello e la preoccupazione espressa in questi giorni anche Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Fisascat SGBCISL, ASGB e Uiltucs di Trentino e Alto Adige.

 

“E’ una scelta che va nella giusta direzione e che permette di tutelare in modo migliore la salute e la sicurezza dei lavoratori dei supermercati che in questa situazione di emergenza stanno dimostrando grande senso di responsabilità”, spiegano le segreterie regionali.

 

Si tratta al momento, però, di un provvedimento individuale, cioè legato alle singole scelte delle aziende. Proprio per questo da parte dei sindacati è stato chiesto un intervento da parte sia della Provincia di Trento che di Bolzano per rafforzare questa misura ed estenderla a tutti.

 

“E' importante – hanno spiegato - anche uno specifico intervento delle due Province di Trento e Bolzano, che obblighino tutti alla chiusura la domenica fino a quando non cessa la fase di emergenza legata al contagio”.

 

I sindacati sono poi tornati a lanciare un appello affinché tutti i marchi aderiscano alla chiusura.

 

Particolare attenzione continua ad essere espressa per le commesse e i commessi che in questi giorni hanno comunque continuato tra mille difficoltà a dare un servizio alla clientela. Non sono mancate anche le proteste. “Resta comunque alta la preoccupazione di chi lavora dietro una cassa o un bancone, servono anche per questi addetti dispositivi di sicurezza e l’assoluto rispetto delle misure di prevenzione”.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 ottobre - 17:10

Il testo integrale dell'ordinanza del presidente della provincia di Trento ricalca in molte parti quella di Bolzano: tornano chiuse le attività al dettaglio la domenica dopo che per tutta l'estate le si era bloccate per una discussa (e forse incostituzionale) legge provinciale. Tra le raccomandazioni quella per gli over 70 di non incontrare under 30 e di non ricevere in case private persone non conviventi

26 ottobre - 15:58

Il presidente della regione Veneto ha commentato i dati odierni (oltre 1.100 contagi e 3 morti) e spiegato che secondo lui sarebbe stato meglio chiudere i centri commerciali che gli esercenti della ristorazione. E sul virus ha aggiunto: ''Va affrontato per quello che è: per noi l'emergenza sanitaria non c'è. Non c'è in Veneto''

26 ottobre - 15:45

E' successo pochi minuti prima di mezzogiorno. Sul posto si sono portati  i carabinieri, i vigili del fuoco di Grigno e i soccorsi sanitari. Il ragazzo dopo essersi ripreso è stato stabilizzato ed elitrasportato all'ospedale di Trento 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato