Contenuto sponsorizzato

Coronavirus in Alto Adige, altri 8 contagiati: 29 casi in tre giorni. Un infetto anche tra i sanitari. Prosegue il monitoraggio del focolaio di Sesto Pusteria

L'Azienda sanitaria altoatesina ha analizzato 952 tamponi e 8 test sono risultati positivi. Complessivamente il totale è di 2.725 casi e 292 decessi da inizio epidemia coronavirus. Ci sono 2 pazienti in terapia intensiva

Pubblicato il - 01 agosto 2020 - 12:08

BOLZANO. Sono stati registrati 8 nuovi contagiati da coronavirus nelle ultime 24 ore in Alto Adige. Il trend si mantiene su numeri piuttosto importanti per questa fase dell'emergenza Covid-19: 29 casi in tre giorni. Un andamento che vede l'Rt in provincia di Bolzano superare 1 (Qui articolo).

 

L'Azienda sanitaria altoatesina ha analizzato 952 tamponi e 8 test sono risultati positivi. Complessivamente il totale è di 2.725 casi e 292 decessi da inizio epidemia.

 

Sono ancora in corso le valutazioni dei tamponi eseguiti in relazione al focolaio di Sesto in val Pusteria (Qui articolo). I controlli epidemiologici e i test su dipendenti e ospiti delle strutture turistiche sono proseguiti: ieri sono stati prelevati circa 300 campioni. I 70-80 tamponi effettuati sui lavoratori hanno dato tutti risultato negativo.

 

Un'analisi che riguarda 4 strutture turistiche tra Sesto e la vicina provincia di Belluno. L'obiettivo è quello di individuare i contatti stretti delle persone infette, sottoporli a test e di isolarli. La direttrice del Dipartimento di Prevenzione, Dagmar Regele, evidenzia che la situazione è strettamente monitorata e controllata.

 

"Il protocollo di sicurezza - spiega il direttore sanitario reggente, Pierpaolo Bertoli - concordato con i responsabili del settore turistico ha funzionato molto bene. Il titolare della struttura alberghiera ha tempestivamente informato l’Azienda sanitaria dell'Alto Adige ed i dipendenti coinvolti sono stati messi immediatamente in isolamento. In brevissimo tempo abbiamo avviato gli accertamenti epidemiologici e i test".

 

A livello provinciale l'Azienda sanitaria dell'Alto Adige informa che a oggi, 1 agosto, ha effettuato in totale 106.169 tamponi su 54.775 persone.

 

Sono 674 le persone che attualmente si trovano in quarantena obbligatoria o in isolamento domiciliare, mentre 11.858 sono quelle che hanno già concluso la quarantena e l'isolamento domiciliare. Finora sono 12.532 i cittadini ai quali sono state imposte misure di quarantena.

 

Nei normali reparti dei sette ospedali dell'Azienda sanitaria, nelle cliniche private e nella base logistica dell'Esercito appositamente attrezzata a Colle Isarco sono ricoverati complessivamente 8 pazienti affetti da Covid-19. Nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale di Bolzano sono ricoverati 2 pazienti affetti da Covid-19.

 

Finora sono risultati positivi al test del coronavirus 234 operatori dell'Azienda sanitaria. E' stata identificata una persona positiva presso l’ospedale di Merano, sono 232 di questi sono guariti. Guariti anche i 12 medici di medicina generale e i 2 pediatri di libera scelta che si erano infettati.

 

Sono quindi 2.326 le persone guarite dal Covid-19. A queste si aggiungono 877 persone che avevano un test dall'esito incerto o poco chiaro e che in seguito sono risultate per due volte negative al test. Il numero complessivo dei guariti fra sicuri e sospetti si attesta a 3.198.

 

I numeri in breve:

Tamponi effettuati ieri (31 luglio): 952

nuovi tamponi positivi: 8

numero complessivo dei tamponi effettuati: 106.169

numero delle persone sottoposte al test: 54.775 (+569)

numero delle persone positive al coronavirus:  2.725

pazienti Covid-19 ricoverati nei normali reparti ospedalieri, nelle cliniche private ed a Colle Isarco: 8

numero di pazienti Covid ricoverati in reparti di terapia intensiva: 2

numero di pazienti Covid-19 ricoverati in reparti di terapia intensiva all'estero: 0

decessi negli ospedali dell'Azienda sanitaria: 175 (+0)

decessi nelle case di riposo: 117 (+0)

decessi complessivi (incluse le case di riposo): 292 (+0)

persone in isolamento domiciliare: 674

persone che hanno concluso la quarantena e l'isolamento domiciliare: 11.858

persone alle quali sinora sono state imposte misure di quarantena obbligatoria o isolamento:  12.532

persone guarite: 2.326. A queste si aggiungono 877 persone che avevano un test dall'esito incerto o poco chiaro e che in seguito sono risultate per due volte negative al test. Totale: 3.198 (+5)

collaboratori dell'Azienda sanitaria positivi al test: 234 (+1), 232 guariti (+2)

medici di medicina generale e pediatri di libera scelta positivi: 14 (14 guariti).

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 07 agosto 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

10 agosto - 17:45

Il sindaco di Pellizzano ha deciso di limitare gli ingressi al lago dei Caprioli: “Il periodo di grossa difficoltà ed emergenza sanitaria che stiamo affrontando ci impone delle attenzioni e qualche restrizione al fine di tutelare la salute di tutti”

10 agosto - 19:18

Si tratterebbe di due frane che sono crollate sulla strada che collega il Rifugio Adamello Collini al Rifugio Stella Alpina

10 agosto - 17:07

La Pat: “Il nuovo caso è stato individuato nella zona di Trento con sintomi evidenti”. Confermata anche la presenza di uno degli otto ragazzi che hanno contratto il coronavirus a Malta, era in Trentino in vacanza con la famiglia

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato