Contenuto sponsorizzato

Coronavirus in Alto Adige, nessun decesso e 2 positivi. Nuova ordinanza per celebrazioni religiose e processioni, ma anche per la libertà di circolazione in Europa

I laboratori dell'Azienda sanitaria altoatesina nelle ultime 24 ore hanno effettuato 724 tamponi e tra le 353 persone testate nessuna due sono risultate positive al test. C'è ancora un paziente in terapia intensiva in Austria. La libertà di circolazione si applica a tutti gli Stati dell'Unione e quelli dell'accordo di Schengen, il Regno Unito, Andorra, Principato di Monaco, Repubblica di San Marino e Città del Vaticano

Di Luca Andreazza - 18 giugno 2020 - 11:51

BOLZANO. Nessun decesso e due nuovi positivi. Questi i dati dell'emergenza coronavirus in Alto Adige per oggi, giovedì 18 giugno.

 

I laboratori dell'Azienda sanitaria altoatesina nelle ultime 24 ore hanno effettuato 724 tamponi e tra le 353 persone testate due sono risultate positive al test.

 

Sulla base di questi dati, comunicati dall'Azienda sanitaria dell'Alto Adige, il numero delle persone positive al coronavirus sale a quota 2.613. A livello provinciale l'Azienda sanitaria informa che (17 giugno) ha effettuato complessivamente 77.954 tamponi su 37.563 persone.

 

Nei normali reparti dei sette ospedali dell'Azienda sanitaria, nelle cliniche private e nella base logistica dell'Esercito appositamente attrezzata a Colle Isarco sono ricoverati complessivamente 9 pazienti affetti da Covid-19. Altre 18 persone assistite dall'Azienda sanitaria sono casi sospetti. Il reparto di rianimazione del San Maurizio da ieri ospita un nuovo paziente Covid, mentre un paziente altoatesino è ancora ricoverato in un reparto di terapia intensiva in Austria.

 

Il numero dei decessi negli ospedali sale quindi a 175 persone. Il numero dei decessi nelle case di riposo è di 117 persone. Si attestano quindi complessivamente a 292 le persone decedute in Alto Adige a causa del Covid-19.

 

Sono 319 le persone che attualmente si trovano in quarantena obbligatoria  o in isolamento domiciliare, mentre 10.908 sono le persone che hanno già concluso la quarantena e l'isolamento domiciliare. Finora sono 11.227 i cittadini ai quali sono state imposte misure di quarantena.

 

Finora sono risultati positivi al test del Coronavirus 233 operatori  dell'Azienda sanitaria, 227 di questi sono guariti. Sono quindi 2.236 (+4) le persone guarite dal Covid-19. A queste si aggiungono 849 persone (+3) che avevano un test dall'esito incerto o poco chiaro e che in seguito sono risultate per due volte negative al test. Il numero complessivo dei guariti fra sicuri e sospetti si attesta a 3.085 (+7 rispetto al giorno precedente).

 

Nel frattempo il presidente della Provincia, Arno Kompatscher, ha firmato un nuovo provvedimento per quanto riguarda la circolazione all'interno dell'Europa: non c'è nessuna limitazione verso e dalla maggior parte dei Paesi dell'Unione.  

 

La libertà di circolazione si applica a tutti gli Stati dell'Unione Europea e quelli dell'accordo di Schengen, il Regno UnitoAndorra, Principato di Monaco, Repubblica di San Marino e Città del Vaticano. Fino al 30 giugno gli spostamenti da e per Stati diversi da quelli elencati restano vietati, salvo per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza o per motivi di salute. Resta in ogni caso consentito il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza. 

 

Non solo, l'ordinanza contiene inoltre allentamenti alle misure di prevenzione in concomitanza di celebrazioni religiose e processioni: è dunque consentita la partecipazione di cori e bande musicali a celebrazioni religiose e processioni, esclusivamente però nei giorni di domenica e festivi in genere, a condizione che vengano rispettate le regole vigenti.

 

I numeri in breve:

tamponi effettuati ieri (16 giugno): 724

nuovi tamponi positivi: 2

numero complessivo dei tamponi effettuati: 77.954

numero delle persone sottoposte al test: 37.563 (+353)

numero delle persone positive al Coronavirus:  2.613

pazienti Covid-19 ricoverati nei normali reparti ospedalieri, nelle cliniche private ed a Colle Isarco: 9

numero di pazienti Covid ricoverati in reparti di terapia intensiva: 1

numero di pazienti Covid-19 ricoverati in reparti di terapia intensiva in Austria: 1

casi sospetti: 19

decessi negli ospedali dell'Azienda sanitaria: 175 (+0)

decessi nelle case di riposo: 117 (+0)

decessi complessivi (incluse le case di riposo): 292

persone in isolamento domiciliare: 319

persone che hanno concluso la quarantena e l'isolamento domiciliare: 10.908

persone alle quali sinora sono state imposte misure di quarantena obbligatoria o isolamento:  11.227

persone guarite: 2.236 (+4). A queste si aggiungono 849 (+3) persone che avevano un test dall'esito incerto o poco chiaro e che in seguito sono risultate per due volte negative al test. Totale: 3.085 (+7 rispetto al giorno precedente)

collaboratori dell'Azienda sanitaria positivi al test: 233 (227 guariti, +0)

medici di medicina generale e pediatri di libera scelta positivi: 14 (14 guariti)

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 settembre - 17:13

Dopo i 21 sindaci eletti nelle scorse ore ancor prima della chiusura dei seggi, altri candidati al municipio sono riusciti a intercettare i voti necessari per farsi eleggere e evitare il commissariamento. Ecco l'elenco dei primi cittadini

21 settembre - 16:18
Affluenza in linea con le precedenti amministrative del 2015. In base ai dati della Regione, l'affluenza alle 15 di oggi si attesta al 64,05% dei 442.100 aventi diritto in provincia
21 settembre - 16:03

 Per la Rai e i suoi exit poll il Sì dovrebbe stare tra il 62% e il 66% al momento a 5.000 sezioni scrutinate su 61.622 la forbice sembra ancora più ampia: 70% per il Sì e 30% per il No

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato