Contenuto sponsorizzato

Coronavirus in Trentino, quarto doppio zero consecutivo e solo 1 paziente ricoverato in ospedale. Nuova ordinanza di Fugatti: ''Si può tornare a giocare a carte nei bar''

Il totale sul territorio resta così a 5.503 casi e 470 morti da inizio epidemia. Sono stati analizzati 1.138 tamponi. Il presidente della Provincia, Maurizio Fugatti, ha firmato una nuova ordinanza che introduce alcune novità nella gestione delle misure di sicurezza per fronteggiare Covid-19

Di Luca Andreazza - 15 luglio 2020 - 17:36

TRENTO. Nessun decesso e nessun contagio, quarto giorno consecutivo da doppio zero in Trentino. Questi i dati comunicati da Provincia e Azienda provinciale per i servizi sanitari nel bollettino di oggi, mercoledì 15 luglio, per quanto riguarda l'emergenza coronavirus. 

 

Il totale sul territorio resta così a 5.503 casi 470 morti da inizio epidemia. Sono stati analizzati 1.138 tamponi, 573 letti dall'Apss e 565 dalla Fondazione Mach, nessun test è risultato positivo.

 

Scendono i pazienti con coronavirus ricoverati nelle strutture ospedaliere trentine, c'è una persona e non deve ricorrere alla terapia intensiva

 

Nel frattempo il presidente della Provincia, Maurizio Fugatti, ha firmato una nuova ordinanza che introduce alcune novità nella gestione delle misure di sicurezza per fronteggiare Covid-19. "Tra queste - si legge nella nota inviata dalla Pat - la possibilità di giocare a carte nei bar dove tornano anche riviste e quotidiani. "Se disinfettare questi materiali è difficile, si raccomanda comunque la frequente sostituzione. E' obbligatorio disinfettarsi le mani prima di toccare il tutto".

 

Resta inoltre l’obbligo di indossare la mascherina nei luoghi chiusi accessibili al pubblico e comunque in tutte le occasioni in cui non sia possibile garantire continuativamente il mantenimento della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro. "Una regola questa - prosegue la nota - che va applicata con buon senso anche perché l’ordinanza non la rende obbligatoria per le persone 'conviventi': nel documento si spiega infatti che tale termine va inteso in senso atecnico ed estensivo" (Qui articolo e ordinanza).

 

Nel frattempo aumentano anche le persone, colpite dal coronavirus, che hanno dovuto essere ricoverate in ospedale. In totale sono 8 i pazienti ospitati nelle varie strutture sanitarie. Buone notizie dai reparti si terapia intensiva dove non ci sono posti letto occupati (Qui articolo).

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.00 del 11 Agosto
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

13 agosto - 19:25

Il racconto shock di uno dei giovani aggrediti a Tenna: “È avvenuto tutto molto in fretta, non abbiamo nemmeno fatto in tempo a renderci conto di cosa stesse succedendo. Ci sono saltati addosso in tre con inaudita violenza, ora ho paura”

13 agosto - 16:35

Anche in Alto Adige monta la bufera attorno alla vicenda del bonus destinato alle partite Iva in difficoltà ma richiesto anche da politici di alto profilo e ben remunerati. Nell'occhio del ciclone sono finiti Helmut Tauber e Gert Lanz (Svp), oltre a Paul Köllensperger del Team K

13 agosto - 18:39

Il totale complessivo sale quindi a 5.622 casi e resta a 470 decessi da inizio epidemia. Scendono a 2 i pazienti ricoverati per Covid-19 in ospedale ma 1 persona è in rianimazione

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato