Contenuto sponsorizzato

Coronavirus in Veneto, 39 vittime nelle ultime 24 ore. Zaia: ''I campeggiatori donano mille soggiorni ai sanitari. Ricoveri in calo ma chiediamo sacrifici''

Questa mattina è stata superata quota 10 mila contagi dall'inizio dell'epidemia e il maggior numero di vittime è stato in particolare tra il padovano e il veronese

Di L.A. - 02 April 2020 - 22:19

VERONA. Ci sono 140 nuovi positivi in Veneto rispetto al report di questa mattina e 22 decessi (Qui articolo). Nelle ultime 24 ore i positivi sono 503 e 39 vittime. In totale ci sono 10.251 casi e 525 morti nell'emergenza coronavirus.

 

Un'altra giornata difficile sul territorio veneto a causa di Covid-19, il numero dei decessi e dei nuovi contagi è ritornato a salire, ma comunque stabili e si registra un calo di pazienti in terapia intensiva. 

 

Questa mattina è stata superata quota 10 mila contagi dall'inizio dell'epidemia e il maggior numero di vittime è stato in particolare tra il padovano e il veronese.

 

Nell'aggiornamento del pomeriggio ci sono 13 casi in più a Padova che si attesta a 2.416, mentre a Vo' nessuna nuova positività. A Treviso un +12 per 1.618 casi, a Venezia +15 e 1.308 casi.

 

E ancora +52 a Vicenza (1.486), +1 a Belluno (488 casi) e +12 a Rovigo (164 casi). E' ancora una giornata difficile a Verona: nelle ultime 24 ore ci sono 115 casi in più e 14 morti. 

 

Nell'aggiornamento pomeridiano nel veronese ci sono +33 positivi e 2.438 casi. Delicata la situazione nelle case di cura, il virus è riuscito a entrare in alcune strutture. 

 

"I sacrifici continuano fino a Pasqua. Prepariamo una nuova ordinanza in base al testo del governo - dice il presidente Luca Zaia - ma inseriremo alcuni elementi della nostra esperienza. Ci sono alcuni segnali incoraggianti ma non dobbiamo abbassare la guardia".

 

Sono stati raccolti 19 milioni di euro attraverso le donazioni. "I campeggiatori del Veneto - aggiunge Zaia - hanno offerto mille soggiorni gratis di una settimana ai dipendenti della sanità veneta. Sull'agricoltura, è stato firmato lo stato di crisi del settore in regione per consentire l'accesso al Fondo di solidarietà".

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
19 aprile - 06:01
Il meteo per questa settimana dovrebbe tenere, Peterlana: "Il bel tempo è fondamentale". Resta consentita la possibilità di accogliere i [...]
Cronaca
19 aprile - 08:30
Mieli Thun: “Siamo tutti certi che Andrea è e sarà in ogni ape che ci circonda, in ogni elemento della natura e in ogni respiro vitale che [...]
Cronaca
19 aprile - 07:48
E' successo nella seconda parte del pomeriggio di ieri. La furia dell'uomo si è riversata contro la moglie che non ha avuto scampo. A chiamare il [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato