Contenuto sponsorizzato

Coronavirus in Veneto, calano i numeri del contagio ma altri 29 morti. Zaia: ''Le scuole? Forse non riapriranno più''

Sono 448 i nuovi positivi nelle ultime 24 ore, mentre si aggiungono in poche ore, purtroppo, altri 29 decessi rispetto al report delle 8 della mattina di oggi, venerdì 27 marzo. A Vo' non si registrano nuovi casi, mentre a Padova ci sono 28 ulteriori positivi, 15 a Treviso, 23 a Vicenza e 28 a Belluno

Pubblicato il - 27 March 2020 - 19:49

VERONA. L'aumento dei casi ha subito un rallentamento ma è una giornata ancora difficile in Veneto a causa dell'emergenza coronavirus. Sono 448 i nuovi positivi nelle ultime 24 ore, mentre si aggiungono in poche ore, purtroppo, altri 29 decessi rispetto al report delle 8 della mattina di oggi, venerdì 27 marzo (Qui articolo).

 

Sono 34 i morti in più in Veneto tra le 17 di ieri e le 17 di oggi. A Verona si registra la situazione più complicata con un totale di 1.688 persone contagiate da Covid-19 e altre 5 vittime nelle scorse ore.

 

Una situazione che viene particolarmente attenzionata è quella relativa alla casa di riposo di Villa Bartolomea dove sono morti 7 anziani nel corso della notte e sale a 15 il numero di vittime negli ultimi giorni per complicanze legate al coronavirus.

 

A Vo' non si registrano nuovi casi, mentre a Padova ci sono 28 ulteriori positivi, 15 a Treviso, 23 a Vicenza e 28 a Belluno. Le variazioni in questo caso sono rispetto al report delle 8 di questa mattina.

 

In totale ci sono 7.650 positivi con 342 decessi e 625 guariti dall'inizio dell'epidemia. Nel frattempo nel corso della conferenza stampa Luca Zaia, presidente della Regione, ha richiesto l'introduzione dei sistemi adottati in Cina, Israele e Corea del Sud per poter controllare attraverso i cellulari le persone positive al tampone e quindi le eventuali aree di contagio.

 

"Mi chiedono quando riapriranno le scuole. Forse  non riapriranno più e si finirà l'anno scolastico così. Dura con questi numeri mettere a repentaglio la salute dei ragazzi e creare un popolo di contagiatori", ha spiegato Zaia.

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
17 aprile - 20:14
Trovati 88 positivi, 1 decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 159 guarigioni. Sono 1.413 i casi attivi sul territorio provinciale
Cronaca
17 aprile - 20:51
L'allerta è scattata a Piazzo di Villa Lagarina. In azione ambulanze, vigili del fuoco di zona e carabinieri. I giovani trasferiti in ospedale per [...]
Montagna
17 aprile - 20:17
Il tema è quello della realizzazione di una strada/sentiero anche per i disabili in Val di Mello in provincia di Sondrio ma vale per qualsiasi [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato