Contenuto sponsorizzato

Coronavirus in Veneto, altri 348 casi e 18 morti ma Zaia firma una nuova ordinanza per sbloccare alcune attività

Ci sono 348 nuovi positivi e altri 18 decessi nelle ultime 24 ore. Complessivamente ci sono 17.229 casi e 1.244 vittime per l'epidemia coronavirus

Pubblicato il - 24 April 2020 - 20:41

VERONA. Ci sono 348 nuovi positivi e altri 18 decessi nelle ultime 24 ore. Complessivamente ci sono 17.229 casi e 1.244 vittime per l'epidemia coronavirus.

 

A Padova e Treviso ci sono 25 nuovi positivi per un totale rispettivamente di 3.707 casi e 222 morti e 2.420 casi e 236 decessi.

 

Ben 176 nuovi contagi a Verona (4.389 casi e 332 morti), quindi 32 positivi a Venezia (2.340 casi e 184 decessi) e altri 29 a Vicenza (2.483 casi e 169 vittime).

 

Più 55 a Belluno (1.042 casi e 59 decessi) e più 10 a Rovigo (413 casi e 28 morti).

 

Il presidente della Regione, Luca Zaia, ha firmato un'ordinanza per consentire diverse riaperture di attività produttive.

 

E' possibile per gelaterie e pasticceria, bar e ristoranti vendere cibo da asporto nel comune, tutto ovviamente deve avvenire in massima sicurezza e non si può consumare sul posto, meglio se si prenota.

 

Revocata la misura restrittiva su librerie e negozi per bambini, il Veneto si allinea al Dpcm e quindi possono aprire tutti i giorni. Sbloccate alcune categorie per le opere pubbliche e per le attività edilizie, così come quelle artigianali.

 

E' possibile coltivare un terreno privato, anche se non insiste sul territorio comunale. Il criterio è quello regionale. Viene consentito il lavoro boschivo e l'accesso ai cimiteri, ma la decisione finale deve essere dei sindaci in quest'ultimo caso.

 

Sono aperti i ragionamenti per il reinserimento dei più piccoli, fino ai 6 anni, in asili e scuole

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 January - 19:13

Sono 333 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 46 pazienti sono in terapia intensiva e 45 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 14 decessi di cui 9 in ospedale

18 January - 17:39

Le Stelle alpine prendono in considerazione l'ultima analisi di Bassi, il quale ha esaminato i dati contenuti negli indicatori dei report settimanali dell'Iss. La lettera del segretario politico del Patt: "Il governo della Provincia è in qualche modo responsabile del ritardo nella comunicazione dei dati a Roma? E se così non fosse cosa intende fare, presidente Fugatti, per correre ai ripari e ripristinare la verità?"

18 January - 17:45

Nelle ultime 24 ore analizzati 708 tamponi. Sono stati comunicati altri 14 decessi a causa di Covid-19. Trovati 56 positivi tra tamponi molecolari e test antigenici, confermate 57 positività riscontrate nei giorni scorsi. Sono 107 le guarigioni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato