Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, nuova ordinanza di Fugatti per studenti con bisogni educativi speciali: dal non obbligo della mascherina alle eccezioni nel distanziamento

L'ordinanza è stata pubblicata questa mattina. Riguarda le disposizioni per la riapertura dei servizi didattici ed educativi di istruzione e formazione professionale, provinciali e paritari, del primo e secondo ciclo per i servizi a favore degli alunni e alunne, studenti e studentesse con bisogni educativi speciali

Pubblicato il - 24 giugno 2020 - 10:19

TRENTO. E' stata emanata dal presidente della Provincia di Trento, Maurizio Fugatti, una nuova ordinanza con all'interno le disposizioni per la riapertura dei servizi didattici ed educativi di istruzione e formazione professionale, provinciali e paritari, del primo e secondo ciclo, per i servizi a favore degli alunni e alunne, studenti e studentesse con bisogni educativi speciali.

 

All'interno sono indicate le regole da seguire e che riguardato particolari e delicate situazioni che si possono incontrare a scuola.

 

Nel rispetto della distanza di un metro, per esempio, la gestione degli studenti con disabilità certificata deve essere pianificata anche in riferimento alla tipologia di disabilità e alle risorse professionali specificatamente dedicate, tenendo conto in particolare degli aspetti di supporto psicologico e relazionale dello studente che sono gestiti caso per caso con attenzione alla disabilità dello stesso e alle modalità di accoglienza e erogazione del servizio organizzate dalla scuola.

 

In questi casi, non essendo sempre possibile garantire il distanziamento fisico dallo studente, può essere previsto per il personale l’utilizzo di ulteriori dispositivi. Unitamente alla mascherina chirurgica guanti in nitrile e dispositivi di protezione per occhi, viso e mucose.

 

Tra le indicazioni vi è quella per il personale e lo studente di indossare la mascherina. Se, però, lo studente non riesce a indossare la mascherina in ragione della sua disabilità, oppure non sia in grado di indossarla adeguatamente, non è soggetto all'obbligo.

 

Qui l'ordinanza completa

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
13 giugno - 20:30
Trovati 11 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 44 guarigioni. Sono 248 i casi attivi sul territorio provinciale
Cronaca
13 giugno - 20:04
Dopo una ricostruzione della disciplina vigente, la Pat riconduce la regola per le zone bianche al Dpcm secondo il quale il coefficiente [...]
Cronaca
13 giugno - 19:43
L'allerta è scattata all'altezza di Vadena lungo l'Autostrada del Brennero. Tempestivo l'arrivo dei vigili del fuoco di Egna ma l'auto è finita [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato