Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, un componente degli Schützen positivo. L'intera compagnia di Terlano sottoposta a tampone

L'uomo sarebbe stato contagiato durante un funerale a Merano dove erano presenti anche altre compagnie. Si sta cercando di identificare i presenti per tenere sotto controllo la situazione 

Pubblicato il - 02 agosto 2020 - 12:19

BOLZANO. Ci sono stati altri tre nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Alto Adige. A comunicarlo è stata l'azienda sanitaria sull'analisi di 1.029 tamponi.

 

Le persone che rimangono in terapia intensiva sono due mentre sale a 677 il numero dei soggetti che si trovano in isolamento.

 

In Alto Adige, però, a preoccupare sono due casi che sono stati registrati a Sesto e sull'altopiano dello Sciliar e in entrambi sono coinvolte delle strutture alberghiere. Immediatamente sono stati avviati i test sui dipendenti e sui proprietari. Nell'ultimo caso, quello sull'altopiano dello Sciliar, sono finiti in quarantena 20 dipendenti e al momento sono 3 i nuovi casi registrati. La struttura è stata sanificata.

 

Contagiati anche alcuni carabinieri della caserma di Laives. In questo caso ci sono 4 positivi. 

 

Nelle ultime ore a preoccupare è anche un'altra situazione. Secondo le prime informazioni, infatti, sarebbe risultato positivo ai test anti covid un componente della compagnia degli Schützen di Terlano. Questo sarebbe avvenuto dopo che l'uomo ha partecipato, assieme a tanti altri, ai funerali del decano Noisternigg a Merano.

 

Non ci sono casi sintomatici gravi al momento ma l'intera compagnia degli Schützen di Terlano sarà sottoposta a tampone, e lo stesso anche per tutti gli altri che hanno partecipato ai funerali.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 07 agosto 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

07 agosto - 16:27

Una delle conseguenze del lockdown è stato l'inevitabile allungamento dei tempi delle liste di attesa, in particolare per quelle prestazioni per le quali non è stato possibile ricorrere alla telemedicina. Oggi la Giunta provinciale ha dato mandato all'Apss di coinvolgere e responsabilizzare le strutture private accreditate e convenzionate con il servizio sanitario provinciale per contenere i tempi massimi di attesa delle visite

07 agosto - 17:43

Il Trentino sale a 5.614 casi e resta a 470 decessi da inizio epidemia. Sono 5 i pazienti con Covid-19 nel reparto di malattie infettive. Sono stati analizzati nelle ultime 24 ore 1.252 tamponi

07 agosto - 18:21

L'allerta è scattata in val di Fassa. La 14enne stava percorrendo la pista ciclabile a Moena, ma ha perso il controllo della bici nel tratto in discesa all'altezza della caserma della polizia. In azione la macchina dei soccorsi

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato