Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, violano la quarantena per aprire il proprio negozio ma vengono scoperti dai carabinieri: multa da 800 euro

E' successo nel bassanese, il negozio era stato chiuso una decina di giorni fa e i proprietari dovevano trovarsi in quarantena ma hanno violato le norme

Pubblicato il - 20 November 2020 - 16:02

BASSANO. Dovevano rimanere in quarantena ed invece di rispettare la misura hanno deciso di uscire di casa per aprire il negozio.

 

E' successo a Bassano del Grappa e i titolari sono stati multati con 800 euro. Si tratta di un salone di parrucchieri.

 

Circa 10 giorni fa durante alcuni controlli era stata disposta la chiusura del negozio e messo in quarantena i titolari.

 

Ieri, però, è arrivata la sorpresa. Militari e ispettori del servizio di prevenzione, igiene e sicurezza negli ambienti di lavoro, si sono accorti che l'attività era aperta.

 

I titolari si trovavano all'interno e avevano violato il periodo di quarantena. Per questo motivo l'attività commerciale è stata fatta richiudere ed è arrivata la multa di 800 euro. 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
28 gennaio - 05:01
L'Ordine delle professioni infermieristiche ha scritto  all’assessora Stefania Segnana per esplicitare nuovamente la forte [...]
Montagna
27 gennaio - 20:42
In vista del weekend ecco allora il bollettino nazionale Aineva che anche in questo caso prevede situazioni che oscillano da un grado debole (1) [...]
Cronaca
27 gennaio - 19:35
Nel centro storico di Rovereto un gruppo di anarchici in corteo per Alfredo Cospito detenuto al carcere di Sassari per l'attentato alla scuola [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato