Contenuto sponsorizzato

Elezioni, l'ex ministro Fontana a Trento: ''Giusto che le famiglie mettano becco sull'educazione dei figli, pensare che sia compito dello Stato è da dittatura''

L'ex ministro della Lega è arrivato in città per sostenere il candidato sindaco Andrea Merler. Dopo un incontro con i dirigenti dell'istituto Sacro Cuore l'incontro in piazza Verzeri con i militanti. Merler: " Noi sosteniamo le scuole paritarie. I bambini che le frequentano costano allo Stato molto meno rispetto a quelli che frequentano le scuole pubbliche”

Pubblicato il - 08 settembre 2020 - 20:26

TRENTO. Dall'importanza delle scuole paritarie al ruolo della famiglia nell'educazione e al paventato rischio dell'indottrinamento ideologico. L'ex ministro Lorenzo Fontana è arrivato a Trento per sostenere il candidato sindaco della destra Andrea Merler.

 

Un appuntamento, quello organizzato a Trento, che ha visto Merler con Fontana essere ricevuti all'istituto Sacro Cuore per poi tenere un incontro con i militanti in piazza Verzeri.  L'istituto è balzato alla cronaca qualche anno fa per il mancato rinnovo del contratto ad una insegnante a causa del suo orientamento sessuale. Alla fine di una trafila giudiziaria all'insegnante lesbica fu riconosciuto anche il danno d'immagine portando il risarcimento a 45 mila euro. (Qui l'articolo)

 

Un tema delicato che Fontana non ha toccato concentrandosi sulla scuola.  “E' bello avere la possibilità di ospitare strutture come quella del Sacro Cuore a Trento. La fortuna – ha spiegato – di avere scuole paritarie è importante anche dal punto di vista culturale. Perché offrono una libertà educativa”. Parole dure verso chi invece pensa che le famiglie non debbano “mettere parola sull'educazione dei figli”. “Qualcuno – continua Fontana – pensa a livello ideologico che le famiglie non possano mettere becco sull'educazione dei figli. Si pensa che sia lo Stato a dover imporre l'educazione e questo è un pensiero tipico di tutte le dittature di tutti i totalitarismi. Quando vedo che ce l'hanno ideologicamente a morte contro le scuole paritarie temo sempre che ci sia un fondo di ideologia pericoloso”.

 

Per l'ex ministro non può essere solo lo Stato a fare educazione ai figli ma è giusto che ci siano anche le scuole paritarie “altrimenti diventeremo come la Cina”. 

 

A rimarcare che la coalizione di destra “sostiene le scuole paritarie” è il candidato sindaco Andrea Merler. “Noi siamo per la libertà educativa, siamo per sostenere le scuole paritarie. Non solo – spiega - per un valore cristiano e cattolico. Ma anche per un tema economico: i bambini che frequentano queste scuole costano allo Stato molto meno rispetto a quelli che frequentano le scuole pubbliche”.

 

Per Merler queste realtà vanno “sostenute concretamente” e critica il Comune di Trento che ha “fatto una serie di impugnazioni nei confronti del Sacro Cuore” per il pagamento dell'Ici oggi Imu per gli anni 2012, 2013 e 2014. “Una situazione che non è mai avvenuta nel resto d'Italia. Vogliono 50 mila euro all'anno – ha affermato Merler – ma quando diventerò sindaco rinuncerò a tutti questi contenziosi e non chiederemo questi soldi”. Altro tema, infine, è quello delle fasce orarie nelle zone di traffico limitato. “Vogliamo estendere la possibilità delle mamme e dei papà di poter arrivare con la macchina fino all'entrata dell'asilo o della scuola elementare”.

 

Dal segretario della Lega Mirko Bisesti è arrivata la condanna per gli imbrattamenti con scritte offensive avvenuti la scorsa notte al bar Bontadi e a Happy Nails di Borgo Santa Caterina a Rovereto esprimendo solidarietà ai titolari. 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
20 aprile - 20:52
Emergono le prime misure contenute nella bozza del prossimo decreto legge per fronteggiare l'emergenza Covid. Alcune modifiche potrebbero [...]
Cronaca
20 aprile - 20:27
Trovati 85 positivi, comunicati 4 decessi nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 145 guarigioni. Sono 1.278 i casi attivi sul territorio [...]
Cronaca
20 aprile - 19:46
La diminuzione dei contagi consente una rimodulazione all’interno delle strutture sanitarie provinciali, con la possibilità per Borgo e Tione di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato