Contenuto sponsorizzato

Salvini a Trento: ''Il centrosinistra candida il segretario Cgil e gli autonomisti vanno con i più centralisti della storia''. Merler: ''Creiamo sviluppo e 1.500 euro a ogni nuovo nato''

Dopo un tour in città, il leader della Lega è poi arrivato in piazza Battisti tra tematiche locali (pochine) e nazionali. Oltre a Merler e Bisesti anche Fugatti ha preso la parola per lanciare le battute finali di questa campagna elettorale 

Di Luca Andreazza - 03 settembre 2020 - 19:15

TRENTO. "Abbiamo speranza e fiducia per la candidatura a sindaco di Andrea Merler", queste le parole di Maurizio Fugatti dal palco leghista in piazza Battisti, che aggiunge: "E ringraziamo Salvini per spiriti umano e sacrificio fisico per essere presente nelle piazza di tutta Italia: Matteo è amico del Trentino e viene sempre a darci un sostegno". Un arrivo nel cuore del capoluogo dopo un lungo tour cittadino (Qui articolo). 

 

Non vuole far polemiche ma evidenzia alcune differenze tra il Conte I (Lega e Movimento 5 stelle) e il Conte II (Pd e M5s). "Quando eravamo al governo le leggi provinciale non sono state sostanzialmente impugnate, mentre poi ci sono state 6 impugnative: questo è un dato". 

 

Oggi sono stati i test per medicina, per la prima volta anche nel capoluogo. "E' un bel giorno per Trento - dice il presidente della Pat - 450 giovani hanno effettuato il test per il corso di medicina. Ci abbiamo creduto e abbiamo l'orgoglio di dire che abbiamo fatto nascere l'università di medicina in 8 mesi, mentre per 15 anni si è cercato di trovare una quadra. Oggi sono ripartiti asili e scuole dell'infanzia: ma il Trentino è l'unica realtà italiana che già a giugno ha aperto queste strutture con coraggio".

 

Sì alla funivia Trento-Bondone. "L'abbiamo sempre detto - evidenzia Fugatti - se c'è un progetto serio, questa amministrazione provinciale c'è perché Trento ha bisogno di investimenti e scelte veloci. Questa è una battaglia importante e saremo sicuramente competitivi".

 

E' il turno di Merler dopo aver ringraziato tutti i leghisti per l'opportunità. "Ho una grande passione per la nostra città - spiega il candidato sindaco - i miei genitori non sono avvocati ma mi sono appassionato di diritto e politica fin dalle scuole elementari. Servono risposte concrete e competenza per conoscere e risolvere i problemi. Un punto fondamentale è quello di creare sviluppo economico: ci sono imprenditori trentini e regionali che vogliono investire ma la burocrazia è soffocante. E poi le varie aree 'ex' come Sloi, Italcementi, mensa e lettere, Atesina non sono ancora state risolte: ora il centrosinistra ha le soluzioni ma non sono credibili".

 

Capitolo sicurezza. "E' importante il contrasto alla droga che porta via tutto, figli e genitori, lavoro e soldi. Un obiettivo - prosegue Merler - è l'unità cinofila della polizia locale: il Comune deve fare la sua parte con la polizia di Stato e la guardia di finanza. A Trento si vive bene, una città accogliente e solidale ma ci vuole serietà. Servono aiuti concreti: estensione dell'orario e più posti negli asili nido. E 1.500 euro per ogni nuovo nato perché l'amministrazione deve essere vicina alle famiglie".

 

Tocca poi al leader della Lega tra tematiche trentine (poche) e nazionali. "Il centrosinistra - inizia Salvini - candida un segretario della Cgil e i finti autonomisti  vanno con i più centralisti della storia dell'uomo. A Roma i sindacati hanno rifiutato di introdurre i voucher temporanei in agricoltura e anche il Trentino si è trovato costretto a rinunciare a 5 mila posti di lavoro. C'è l'abbandono del palazzo delle Poste e dell'ex Italcementi. Ma il lavoro non è di destra o di sinistra, come girare sicuri per Trento: una ragazza deve poter uscire dove vuole, all'ora che vuole e vestita come vuole. Questa è una terra di emigrazione: i trentini sono andati nel mondo con sudore, fatica, passione e rispetto, soprattutto senza i 35 euro dello Stato. Solo un cretino distingue in base al colore della pelle. Non è questione di razzismo ma spedire a casa chi arriva per spacciare, rubare e far casino. Ne abbiamo già dei nostri di cretini".

 

Un passaggio dell'Università di medicina nel capoluogo. "Il centrosinistra - continua il leader della Lega - ha parlato per 30 anni di quanto sarebbe bello, la Lega l'ha portata in 1 anno e mezzo. Mi chiedono perché ce l'ho con Azzolina. Non ce l'ho con lei ma non capisce nulla, ma è la persona sbagliata al posto sbagliato. Il Partito democratico ha già detto di voler azzerare quota 100 e tornare alla legge Fornero: siamo pronti a fare le barricate, se porta in parlamento questa ipotesi. I migranti continuano a sbarcare ma non si dice nulla fino al 21 settembre. Dal giorno dopo invece il governo inizierà a chiamare i sindaci: se viene eletto il primo cittadino giusto, questo avrà il coraggio di rispondere 'No, grazie: prima pensiamo ai nostri disabili, anziani, giovani e genitori sperati'. E' una specie di legittima difesa".

 

Capitolo giustizia. "Devo andare in tribunale perché sono accusato di sequestro di persone, aggravato per i minori. Rischio fino a 15 anni. Mi chiederanno se mi ritengo colpevole o innocente, eviterò di ridere per rispondere che sono innocente. E un'altra cosa: Chico Forti deve ritornare in Italia". Poi è il tempo delle foto: "Se volete fare un selfie però dovete mantenere le distanze e indossare la mascherina, altrimenti ci arrestano", conclude Salvini.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
18 aprile - 12:39
Nello stato di San Paolo in particolare una buona parte degli ospedali avrebbe esaurito le scorte di sedativi per i pazienti intubati che, secondo [...]
Cronaca
18 aprile - 11:19
Migliora leggermente la situazione all'interno degli ospedali. Massima attenzione per i contagi, a partire da domani partiranno i test [...]
Cronaca
18 aprile - 11:00
Le scritte sul tendone posizionato a piazzale Achille Leoni a Rovereto predisposto dalla Protezione civile. Un atto vandalico che si [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato