Contenuto sponsorizzato

Emergenza Coronavirus, il soccorso alpino di Arsiero dona 150 tute all'ospedale di Schio

Dopo l'allarme lanciato da un infermiere dell'ospedale di Schio, il soccorso alpino e speleologico della sezione di Arsiero, in provincia di Vicenza, ha deciso di attivarsi per recuperare delle tute integrali protettive conformi alle norme igieniche. Ne ha donate 150

Pubblicato il - 23 marzo 2020 - 14:08

SCHIO (VI). Una richiesta d'aiuto e il pronto intervento. Per il Soccorso alpino e speleologico della stazione di Arsiero, nel vicentino, nulla di nuovo. Ma la richiesta, questa volta, non ha a che fare con una persona dispersa o in pericolo, ma con l'emergenza sanitaria che sta interessando tutto il Paese.

 

In virtù dell’emergenza Covid-19, infatti, il soccorso alpino ha deciso di donare all'ospedale di Schio 150 tute integrali protettive, 90 delle quali acquistate direttamente dalla Stazione, le altre arrivate invece da aziende e da privati della zona. Il nobile gesto – l'ennesimo di chi ha come lavoro quello di soccorrere le persone in difficoltà in montagna – è partito questa volta dalla richiesta di un collega, infermiere impegnato in prima linea in un pronto soccorso tutt'ora sottoposto allo stress di continui arrivi e di abbondanti presenze.

 

L'allarme di mancanza di tute integrali protettive conformi alle norme igieniche ha animato il gruppo di soccorso, che prontamente si è attivato per far giungere all'ospedale l'attrezzatura necessaria. La consegna, infine, è avvenuta attorno alle 13 di lunedì 23 marzo. “Complessivamente le tute raccolte saranno 150 – ha scritto la sezione di Arsiero – intervento concluso, anche questo è Cnsas”.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 ottobre - 16:19

L'ordinanza della Regione Lombardia ha portato a rinviare le gare di Alto Garda, Bagolino e Caffarese, la Federcalcio trentina cerca una mediazione. Approfondimenti con i Comitati del Nord Italia per seguire linee guida omogenee 

19 ottobre - 16:55

Nel giorno successivo alla manifestazione che ha visto "forzare" le recinzioni del Centro faunistico del Casteller, due deputate pentastellate, Carmen Di Lauro e Doriana Sarli, hanno fatto un sopralluogo "per constatare la situazione dei 3 orsi". "Provincia e gestori ci negano l'accesso. Ora chiederemo ai carabinieri di accompagnarci"

19 ottobre - 15:57

Il passaggio di due tappe (il 21 ottobre da Bassano a Campiglio e il 22 da Pinzolo ai Laghi di Cancano) del Giro d'Italia numero 103 porterà alla modifica della circolazione sulle strade trentine. Stesso discorso per il "Giro E", manifestazione parallela organizzata per mercoledì 21 da Trento a Madonna di Campiglio. Ecco le tabelle di marcia

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato