Contenuto sponsorizzato

Emergenza coronavirus, da Metalsistem 1 milione di euro alla sanità e oltre ventimila mascherine

Il finanziamento stanziato dall'azienda roveretana per acquisti di dispositivi di protezione individuale ed attività formative per il personale sanitario

Pubblicato il - 28 marzo 2020 - 12:53

TRENTO. Un milione di euro. Questo l'importo che la Metalsistem di Rovereto ha deciso di mettere in campo per sostenere medici, infermieri ed Oss che in queste settimane sono in prima linea nella lotta al coronavirus.

 

Un altro importante contributo che va ad aggiungersi all'impegno messo anche da altre aziende e associazioni trentine che hanno deciso di supportare la sanità trentina sia economica ma anche fornendo, in alcuni casi, i dispositivi di protezione per poter operare senza rischi.

 

Ecco allora che Metalsistem ha deciso di stanziare un milione di euro per finanziare acquisti di dispositivi di protezione individuale ed attività formative per il personale sanitario.

 

“Un modo per farsi carico – è stato spiegato in una nota il presidente Antonello Briosi - dell’emergenza mondiale che sta duramente colpendo anche il Trentino e partecipare concretamente alle esigenze del nostro territorio che ospita l’azienda roveretana da mezzo secolo”.

 

Donate inoltre dalla Fondazione Metalsistem oltre ventimila mascherine, in distribuzione gratuita alle residenze sanitarie assistenziali trentine.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 ottobre - 19:49

Purtroppo si registra anche un nuovo positivo a Cembra Lisignago dove si era sviluppato il più grosso focolaio legato alla popolazione residente che ha un rapporto dell'0,85% di positivi per residenti. Dato più alto nel comune vicino, ad Altavalle (1% di popolazione positiva). Altri tre comuni sopra lo 0,75%

21 ottobre - 20:14

La notizia è stata battuta da Reuters e ripresa in tutto il mondo. Il fatto sarebbe avvenuto in Brasile e la conferma arriva dall'Università di San Paolo

21 ottobre - 17:39

Tra i nuovi positivi, 71 presentano sintomi, 13 casi riguardano minorenni, dei quali 2 contagiati sono nella fascia di età 0-5 anni e altri 11 ragazzi si collocano nella fascia 6-15 anni, mentre 13 infezioni riguardano over 70 anni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato