Contenuto sponsorizzato

FOTO e VIDEO. Omicidio Agitu, centinaia di persone con fiori e candele sfilano per le vie della città. Presidi anche ad Arco, Rovereto e Pergine

Sono state centinaia le persone che hanno partecipato ad un momento di ricordo per Agitu Ideo Gudeta, la pastora etiope radicata da anni in Trentino e protagonista di una storia di successo con il suo allevamento di capre mochene. Tantissimi i fiori e le candele lasciate dinnanzi al negozio aperto a giugno in piazza Venezia a Trento

Di Davide Leveghi - 30 December 2020 - 18:55

TRENTO. Si sono radunati in centinaia in Piazza Santa Maria Maggiore. Chi con un fiore, chi con una candela, chi semplicemente perché voleva esserci per ricordare Agitu Ideo Gudeta, la pastora etiope arrivata in Trentino per studiare e trasferitasi a Frassilongo, in Val dei Mocheni, dove ha cominciato una crescente attività di allevamento, e brutalmente uccisa nella mattinata di lunedì 29 dicembre.

 

Attorno alle 17, la centrale piazza del capoluogo ha visto radunarsi gradualmente un numero sempre più alto di persone. Un silenzio rispettoso e un grande cordoglio hanno caratterizzato il corteo, diretto verso piazza Duomo e da lì verso piazza Venezia, sede del negozio che l'allevatrice aveva aperto a inizio giugno. Qui, nel rispetto del distanziamento sociale, uno ad uno i partecipanti sono passati per lasciare un fiore, una candela o un pensiero.

 

 

 

Non solo a Trento, però, c'è stato il ricordo di Ideo Gudeta. Anche ad Arco, a Rovereto e a Pergine, infatti, sono stati organizzati dei presidi per omaggiare una figura apprezzata e rispettata come esempio di successo dell'integrazione. Donna forte, intraprendente, eccezionale, Agitu era riuscita con caparbietà a costruirsi una vita lontano dalle violenze del suo Paese, inserendosi al meglio in Trentino. Qui, a Frassilongo, aveva piantato le radici, aprendo un'attività di allevamento e di produzione casearia.

 

 

In giornata, erano stati migliaia i messaggi di cordoglio da tutta Italia pubblicati sui social

 

 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
25 settembre - 13:16
Lo striscione intimidatorio è stato rivendicato dal Veneto Fronte Veneto Fronte Skinheads. La replica della Cgil: “Difendiamo la salute e il [...]
Cronaca
25 settembre - 12:59
L'incidente è avvenuto all'altezza della stazione di Marter (Roncegno Terme). Il corpo dell'animale preso in custodia dal corpo forestale. Notte [...]
Politica
25 settembre - 12:27
I cinque consiglieri del gruppo Verde regionale (fra cui Coppola e Zanella) hanno fatto sapere che restituiranno l’intera somma legata al [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato