Contenuto sponsorizzato

Fumo altissimo sopra Levico, incendio nel bosco. Sul posto molti corpi dei vigili del fuoco

Il clima secco di questi giorni e la zona dove si stanno sviluppando le fiamme, colpita in passato dagli schianti di Vaia, stanno rendendo molto difficili le operazioni di spegnimento

Pubblicato il - 24 marzo 2020 - 11:54

LEVICO TERME. Una fitta colonna di fumo si sta alzando da sopra Levico Terme. Il fumo è ben visibile da tutto il paese e anche dal resto della vallata. Si tratterebbe di un incendio boschivo ma c'è molta apprensione perché le abitazioni non sono lontane e quindi sul posto si stanno portando in massa i vigili del fuoco con i corpi di Pergine, Levico, Calceranica e quelli della zona.

 

 

Le fiamme stanno divorando porzioni di bosco in un area che era stata colpita fortemente dagli schianti di Vaia di una anno e mezzo fa e che ancora presenta diversi arbusti al suolo e il clima secco delle ultime settimane sta favorendo il diffondersi del fuoco.

 

 

Per questo l'intervento dei pompieri è di massima importanza e sul posto stanno operando molti vigili del fuoco, pur nelle difficoltà del momento legato al coronavirus e quindi alla necessità di rispettare regole diverse d'ingaggio (con distanze e maggiori precauzioni rispetto alla normalità).

 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 maggio - 06:01

Sono 35 le aziende che in queste ultime tre settimane hanno scelto di sottoporre i propri dipendenti al test sierologico. Azelio De Santa: "Le aziende investono su questo strumento di indagine, ed è giusto che ricevano un riscontro efficiente da parte dell'Azienda sanitaria. Nella fase-2 e nella fase-3, infatti, l'obiettivo sarà quello di localizzare velocemente i focolai e gestirli in modo veloce e efficace. Serve chiarezza"

29 maggio - 18:51

Le disposizioni valide fino al 15 ottobre riguardano lo svolgimento di eventi, competizioni sportive, manifestazioni, convegni, rassegne e iniziative di carattere sovra-regionale, nazionale o internazionale, previsti negli spazi chiusi o all'aperto. Se si vuole provare a organizzare qualcosa è eventualmente necessario seguire protocolli e seguire linee guida speciali

29 maggio - 21:27

Troppo gravi le ferite riportate nel tamponamento, nonostante il tempestivo intervento della macchina dei soccorsi e le successive cure in ospedale, il 67enne si è spento. Le autorità hanno già provveduto a informare l'ambasciata di riferimento per le procedure e gli iter del caso

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato