Contenuto sponsorizzato

I massi si abbattono sul cantiere con gli operai (FOTO e VIDEO), sfiorata la strage. Chiusa di nuovo la ciclabile sotto il monte Brione

Si tratta dell’ennesimo episodio franoso che ha colpito la zona, questa volta però poteva trasformarsi in una tragedia visto che sul posto erano presenti 4 operai che stavano lavorando proprio per mettere in sicurezza la parete

Pubblicato il - 01 May 2020 - 09:08

NAGO-TORBOLE. Per rendersi conto della situazione basta osservare come è stato ridotto l’escavatore del cantiere sottostante: centrato dai massi piovuti dal monte Brione è stato distrutto, la cabina fracassata e alcuni pezzi sono saltati lontano.

 

Fortunatamente, ma solo per puro caso, i quattro operai che stavano lavorando proprio per la messa in sicurezza della parete in quel momento non erano nelle vicinanze, altrimenti la scarica di massi avrebbe potuto avere conseguenze ben peggiori.

 

 

Ieri, 30 aprile, dalla parete del monte Brione si sono staccati oltre 10 metri cubi di roccia che sono precipitati nella zona sottostante. Una parte ha arrestato la propria corsa sulla galleria paramassi che non ha subito danni strutturali, altri sassi (anche di notevoli dimensioni) sono finiti nel giardino dell’hotel Baia Azzurra di Torbole.

 


 

La pista ciclabile è stata chiusa tramite un’ordinanza, così come aveva preannunciato ieri il sindaco di Nago-Torbole Gianni Morandi, troppo alto il rischio di nuovi crolli, soprattutto ora che il presidente della Pat ha aperto alla possibilità di andare a passeggio all’interno del proprio comune. Resta invece aperta al traffico la strada statale “gardesana” 240.

 



 

Per certi versi si tratta di un incidente paradossale, benché il Brione non sia nuovo a simili episodi, infatti gli operai presenti sul posto stavano lavorando proprio per mettere in sicurezza la parete, purtroppo a causa dell’emergenza coronavirus i lavori sono stati bloccati altrimenti a quest’ora sarebbero stati completati e le reti paramassi avrebbero trattenuto la frana. Ora si dovrà ricominciare tutto daccapo.

 


Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
19 aprile - 09:45
Sono 1.367 le persone attualmente contagiate in Trentino. Sono 21 i territori con 1 persona attualmente positiva. Registrate 130 guarigioni dal [...]
Cronaca
19 aprile - 06:01
Il meteo per questa settimana dovrebbe tenere, Peterlana: "Il bel tempo è fondamentale". Resta consentita la possibilità di accogliere i [...]
Cronaca
19 aprile - 08:30
Mieli Thun: “Siamo tutti certi che Andrea è e sarà in ogni ape che ci circonda, in ogni elemento della natura e in ogni respiro vitale che [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato