Contenuto sponsorizzato

La SS 47 non è sicura: "Sono 7 anni che chiediamo un intervento e ancora non abbiamo avuto risposta"

Pubblicata la petizione per la messa in sicurezza dell'incrocio stradale per Ischia e Tenna. La vicesindaca Camin: "Nell'incrocio tra SS 47 e SP 16 ci si trova in mezzo a due flussi di traffico con veicoli su entrambi i lati. Abbiamo già chiesto aiuto alla Provincia, ma non abbiamo mai ricevuto risposta"

Di Mattia Sartori - 25 ottobre 2020 - 11:23

TENNA. È stata pubblicata questa mattina la raccolta firme per la messa in sicurezza dell'incrocio stradale per Ischia/Tenna sulla Strada statale della Valsugana. Un incrocio che preoccupa i cittadini da molti anni per via della mancanza di una rotatoria o un semaforo che regoli il traffico. La vicesindaca di Tenna, Loredana Camin, spiega: "Nel punto in cui la SS 47 incrocia la Strada provinciale 16, ci si trova in mezzo a due flussi di traffico, con camion e macchine che passano da tutte le parti. Per questo la popolazione si sta muovendo per chiedere una soluzione alla Provincia".

 

Non è però la prima volta che i cittadini di Tenna e Ischia chiedono aiuto alla Provincia di Trento. "Sono circa sette anni che i cittadini chiedono una soluzione a questo problema - dichiara la vicesindaca Camin -  ma ancora non abbiamo ricevuto nessuna risposta dall'amministrazione provinciale. Abbiamo visto che l'intervento non è nemmeno in programmazione per essere discusso e abbiamo deciso di riportare l'attenzione su di esso".

 

"È stata una proposta stimolata dall'azione dei cittadini - ci tiene ad aggiungere Camin - ma come amministrazione comunale supportiamo loro e l'azione che stanno portando avanti. Non sappiamo qual potrebbe essere la soluzione, per questo dovremo affidarci ad esperti, ma probabilmente una rotatoria potrebbe aiutare".

 

Per tutti i cittadini interessati a consultarla e a sottoscriverla la petizione si trova da oggi affissa al Municipio di Tenna.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 novembre - 20:20

Sono 476 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 43 pazienti sono in terapia intensiva e 50 in alta intensità. Sono stati trovati 93 positivi a fronte dell'analisi di 1.484 tamponi​ molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 6,3%

23 novembre - 18:32

Il tema è quello dell'apertura degli impianti per il periodo di Natale e Capodanno, ipotesi in questo momento bloccata da Roma. Nel tentativo di forzare una decisione diversa, la Provincia di Trento e quella di Bolzano, valle d'Aosta, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Veneto e Piemonte hanno trovato un'intesa unanime sul protocollo di sicurezza

23 novembre - 19:48

Sul posto stanno intervenendo diversi vigili del fuoco con un’autoscala e due mezzi di supporto. Stando alle prime informazioni le fiamme sarebbero partite dalla zona del tetto di uno stabile in via Torre d’Augusto a Trento dove ci sono anche alcuni appartamenti

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato