Contenuto sponsorizzato

Maggiore sicurezza per la scuola elementare di Mattarello, la richiesta del Patt: "Serve un vigile urbano e nuova segnaletica''

Il capogruppo delle Stelle Alpine in consiglio comunale a Trento, Alberto Pattini, ha depositato una interrogazione per chiedere maggiore sicurezza per gli studenti 

Pubblicato il - 22 gennaio 2020 - 11:31

TRENTO. Maggiore sicurezza durante l'entrata e l'uscita dalla scuola elementare a Mattarello. A chiederlo è il capogruppo del Patt in consiglio comunale a Trento, Alberto Pattini con una interrogazione rivolta al sindaco Alessandro Andreatta.

 

“L'istituzione del divieto temporaneo di transito di 15 minuti davanti alla scuola elementare di Mattarello – ha spiegato Pattini - all'entrata e all'uscita degli studenti ha migliorato la sicurezza al mattino, ma non al pomeriggio. Sono troppe le persone che non rispettano il divieto”.

 

Il rappresentante del Patt ha spiegato che era stata chiesta la presenza dei vigili urbani almeno per il primo mese, ma “sembra che sia impensabile garantirne la presenza costante”.

 

Da qui l'interrogazione al sindaco con la quale si chiede di garantire la presenza di un vigile urbano durante l'apertura e la chiusura della scuola elementare ma anche l'ipotesi di posizionare una segnalazione migliore del divieto con cartellonistica luminosa.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 03 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

04 dicembre - 20:57

Sono 462 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 47 pazienti sono in terapia intensiva e 51 in alta intensità. Complessivamente 512 positivi e il rapporto contagi/tamponi si attesta a 8,7%

04 dicembre - 19:39

Spostamenti fra Regioni, supermercati, sport invernali dopo il Dpcm Fugatti firma una nuova ordinanza: “Gli operatori addetti agli impianti, in alternativa alla mascherina chirurgica, potranno utilizzare anche mascherine di stoffa a protezione delle vie respiratorie”. Agli over 70 si raccomanda di evitare i contatti con persone di età inferiore ai 30 anni

04 dicembre - 19:11

L'assessore alla Cultura Mirko Bisesti si è incontrato in videoconferenza con il presidente del Muse Stefano Zecchi e il Cda per annunciare la volontà della Provincia di assumere parte del personale esternalizzato. Soddisfazione da parte di Alberto Pacher e del direttore Michele Lanzinger: "Scelta quanto mai opportuna. Sui lavoratori delle cooperative auspichiamo contratti migliori"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato