Contenuto sponsorizzato

Sfida a colpi di cucina regionale: torna in tv la cuoca trentina Mirella Paris

Questa sera, lunedì 12 ottobre, andrà in onda la prima puntata del torneo All-Stars di "Cuochi d'Italia". Tra i concorrenti la nostra Mirella Paris, proprietaria di un agritur in val di Non e già semifinalista della prima edizione del programma

Di Mattia Sartori - 12 October 2020 - 11:37

TRENTO. Mirella Paris, proprietaria dell'Agritur Mirella, torna sul piccolo schermo. Dopo le sue precedenti esperienze in televisione, con i programmi "Mela Verde" e "Unti e Bisunti", la signora Paris si era cimentata nel 2017 con la trasmissione "Cuochi d'Italia". Arrivata a un passo dalla finale, era stata sconfitta dalla cuoca calabrese Agnese Gigliotti. 

 

Quest'anno la mitica cuoca trentina avrà una seconda occasione: è stata infatti invitata a partecipare al torneo All-Stars di Cuochi d'Italia. In questa edizione i cuochi delle varie regioni si affronteranno per aggiudicarsi il titolo di "Miglior Cuoco Regionale d’Italia". Le sfide li metteranno alla prova sulla conoscenza della cucina regionale, oltre che sulla loro inventiva e creatività, che dimostreranno reinterpretando i piatti tipici della tradizione. 

 

Il torneo andrà in onda questa sera, lunedì 12 ottobre, alle ore 19.30 su Tv8.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 January - 19:13

Sono 333 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 46 pazienti sono in terapia intensiva e 45 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 14 decessi di cui 9 in ospedale

18 January - 17:39

Le Stelle alpine prendono in considerazione l'ultima analisi di Bassi, il quale ha esaminato i dati contenuti negli indicatori dei report settimanali dell'Iss. La lettera del segretario politico del Patt: "Il governo della Provincia è in qualche modo responsabile del ritardo nella comunicazione dei dati a Roma? E se così non fosse cosa intende fare, presidente Fugatti, per correre ai ripari e ripristinare la verità?"

18 January - 17:45

Nelle ultime 24 ore analizzati 708 tamponi. Sono stati comunicati altri 14 decessi a causa di Covid-19. Trovati 56 positivi tra tamponi molecolari e test antigenici, confermate 57 positività riscontrate nei giorni scorsi. Sono 107 le guarigioni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato