Contenuto sponsorizzato

Tragedia nelle Giudicarie, oggi l'addio alla 16enne Valeria Artini. Il conducente di 22 anni viene indagato per omicidio stradale e lesioni colpose

La tragedia è avvenuta nella serata di sabato 28 novembre lungo la strada provinciale 34 nelle Giudicarie tra il campo sportivo di Tione e il centro abitato di Preore. Oggi si svolgono i funerali in diretta streaming alle 14.30 nella chiesa di Zuclo

Pubblicato il - 01 dicembre 2020 - 10:47

TIONE. E' ancora enorme il cordoglio per la scomparsa di Valeria Artini, la 16enne morta nel terribile incidente tra il campo sportivo di Tione e il centro abitato di Preore. Oggi si svolgono i funerali in diretta streaming alle 14.30 nella chiesa di Zuclo (Qui link).

 

La tragedia è avvenuta nella serata di sabato 28 novembre lungo la strada provinciale 34 nelle Giudicarie, i 4 ragazzi si trovavano a bordo di una Toyota Yaris della madre del conducente, un 22enne di Caderzone Terme. Il giovane ha perso il controllo del mezzo, l'auto è uscita di strada per finire contro gli alberi, tornare in carreggiata e cappottarsi.

 

Due le persone sbalzate fuori dall'abitacolo, compresa Valeria che era seduta sul sedile posteriore. Nonostante i tentativi del personale sanitario, purtroppo, la 16enne non ce l'ha fatta. 

 

Ricoverato ancora in gravi condizioni all'ospedale Santa Chiara il 22enne alla guida del veicolo. Estratti dalle lamiere un 22enne di Strembo e una 15enne di Giustino, trasportati a Rovereto: entrambi sono fuori pericolo, la ragazza è stata dimessa. In azione diverse squadre dei vigili del fuoco di Preore, Tione e Ragoli, oltre alla polizia locale delle Giudicarie e ai carabinieri delle stazioni di Carisolo Tione.

 

Gli accertamenti per ricostruire le cause dell'incidente sono svolti dalla polizia locale delle Giudicarie con il supporto dei militari dell'Arma, quel tratto di strada era asciutto. Il terribile schianto è stato causato dalla velocità eccessiva, pochi minuti prima la Toyota aveva superato un altro veicolo.

 

E' stato aperto un fascicolo per omicidio stradale e lesioni colpose. L'indagine viene diretta dalla Pm Alessandra Liverani e si attendono l'esito delle analisi sul conducente per verificare se si fosse messo alla guida del veicolo alterato dall'alcol o altre sostanze. Sono comunque esami che vengono svolti di routine in caso di incidenti gravi

 

L'incidente più grave di un week end particolarmente difficile sulle strade delle Giudicarie, un bilancio pesantissimo con la morte di Valeria e altri 9 giovanissimi portati in ospedale a seguito di diversi sinistri (Qui articolo).

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 27 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
28 settembre - 06:01
Il rifugio Filzi sul Finonchio ha chiuso la scorsa settimana la stagione estiva ed ora proseguirà, tempo permettendo, le aperture nei weekend. I [...]
Cronaca
27 settembre - 20:14
Il sindaco di Castello-Molina di Fiemme dopo gli ultimi casi: "Non saprei dire se questa diffusione del coronavirus possa essere attribuito [...]
Cronaca
27 settembre - 21:23
Dopo una malattia si è spenta Nerina Biasiol. Addio alla cuoca che a Malgolo, frazione del Comune di Romeno, ha fondato una delle [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato