Contenuto sponsorizzato

Addio ad Antonio Monti, l'imprenditore del legno amico di Cossiga. La sindaca Pais Becher: ''Fino all'ultimo si è impegnato per il bene comune''

Aveva ricoperto il ruolo di consigliere e assessore comunale di Auronzo ininterrottamente dal 1975 al 1990, contraddistintosi per la passione civile e l’amore per il nostro paese. E' stato uno dei protagonisti del legno in Cadore con la Segheria Monti di Auronzo

Pubblicato il - 26 March 2021 - 09:27

BELLUNO. “Traspariva tutto il suo amore per Auronzo e la sua voglia di impegnarsi fino all’ultimo per il bene comune”. Usa questa parole la sindaca Tatiana Pais Becher nell'esprimere il dolore di un'intera comunità per la scomparsa avvenuta ieri di Antonio Monti e per esprimere le condoglianze in particolare al figlio Cristian e alla moglie Hannelore.

 

Antonio Monti, storico imprenditore ma anche politico, aveva ricoperto il ruolo di consigliere e assessore comunale di Auronzo ininterrottamente dal 1975 al 1990, contraddistintosi per la passione civile e l’amore per il nostro paese. Una caratteristica, questa, che ha portato avanti fino all'ultimo.

 

“Negli anni – ricorda la sindaca - aveva accompagnato in Municipio in più occasioni l’allora Presidente della Repubblica e amico personale Francesco Cossiga, sempre con il proposito di operare per il bene della comunità. Immediatamente dopo la tempesta Vaia si era personalmente attivato per invitare in municipio il sottosegretario alle politiche agricole e forestali Franco Manzato e il senatore Paolo Saviane, per discutere insieme le possibili iniziative da intraprendere”.

 

Monti viene ricordata come una persona gentile e sempre disponibile.

 

“L’ultima volta che ci siamo visti è stato in Municipio – ricorda Tatiana Paus Becher - a dicembre per un incontro nel quale abbiamo affrontato varie questioni del paese, sempre con uno spirito propositivo e mai polemico dal quale traspariva tutto il suo amore per Auronzo e la sua voglia di impegnarsi fino all’ultimo per il bene comune”.

 

Monti è stato anche uno dei protagonisti del legno in Cadore con la Segheria Monti di Auronzo. E' stato presidente della Sezione delle industrie del legno di Confindustria.

 

Il funerale sarà celebrato, oggi, venerdì 26 alle 14,30, nella chiesa di Santa Giustina.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
25 settembre - 13:16
Lo striscione intimidatorio è stato rivendicato dal Veneto Fronte Veneto Fronte Skinheads. La replica della Cgil: “Difendiamo la salute e il [...]
Cronaca
25 settembre - 12:59
L'incidente è avvenuto all'altezza della stazione di Marter (Roncegno Terme). Il corpo dell'animale preso in custodia dal corpo forestale. Notte [...]
Politica
25 settembre - 12:27
I cinque consiglieri del gruppo Verde regionale (fra cui Coppola e Zanella) hanno fatto sapere che restituiranno l’intera somma legata al [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato