Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, meno pressione sugli ospedali e la Residenza territoriale Covid di Ala diventa nucleo di cure intermedie

La Provincia ha spiegato che tenuto conto del progressivo miglioramento della situazione epidemiologica, che sta determinando una riduzione significativa della pressione sul sistema sanitario trentino, si è deciso per una conversione temporanea della Residenza Covid di Ala, in un nucleo di cure intermedie

Pubblicato il - 07 maggio 2021 - 18:25

TRENTO. La Residenza territoriale di Ala ha rappresentato uno strumento fondamentale nel momento più difficile della pandemia. Oggi, però, si apre una nuova fase: con le progressive dimissioni dei pazienti Covid, il presidio verrà temporaneamente convertito in un nucleo di cure intermedie

 

Lo ha stabilito la Giunta provinciale, su indicazione dell'assessore alla salute Stefania Segnana: "La struttura è stata utilizzata inizialmente come Rsa di transito, poi come Rsa Covid ed infine come residenza sanitaria territoriale Covid, d'appoggio al servizio sanitario provinciale - spiega l'assessore Segnana -. Tenuto conto del progressivo miglioramento della situazione epidemiologica, che sta determinando una riduzione significativa della pressione sul sistema sanitario trentino, si è deciso per una conversione temporanea della Residenza Covid di Ala, in un nucleo di cure intermedie”. 

 

Si è quindi posticipato di qualche mese l’attivazione del nucleo di 20 posti letto Rsa già previsti dalla programmazione sociosanitaria.

 

L’Apsp U. Campagnola di Avio, ente gestore del nucleo, ha accolto la proposta di conversione; la nuova funzione sarà attivata dall’inserimento del primo paziente e fino al 31 dicembre 2021, fatte salve le necessarie procedure di autorizzazione e di accreditamento istituzionale. Gli oneri sono stimati in 730.000 euro. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
12 giugno - 19:36
Trovati 12 positivi, 1 decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 45 guarigioni. Sono 281 i casi attivi sul territorio provinciale
Cronaca
12 giugno - 18:36
Sono state utilizzate diverse unità cinofile e anche l'impegno di personale con i gommoni. La 31enne non ha più dato notizie dal 4 marzo scorso, [...]
Cronaca
12 giugno - 20:12
L'incidente è avvenuto sul territorio comunale di Molveno. Il 56enne ha riportato diverse ferite e contusioni. Sul posto sanitari e vigili del [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato