Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, quarantena al ritorno dalle vacanze all'estero, Federalberghi: "La toppa è peggio del buco"

La nuova nuova stretta del governo per gli italiani in rientro dall'estero in occasione delle festività di Pasqua. Obbligatori due tamponi: uno in partenza e l'altro dopo i 5 giorni di isolamento fiduciario al rientro, la decisione del ministro Speranza dopo le proteste degli albergatori negli scorsi giorni

Di Filippo Schwachtje - 31 March 2021 - 12:19

TRENTO. Tampone obbligatorio in partenza, al rientro 5 giorni di isolamento fiduciario e poi un altro tampone di conferma: ecco la nuova stretta del Ministro della salute, Roberto Speranza, fino al 6 aprile per i viaggi all’esteroanche in Unione europea – in occasione delle festività di Pasqua.

 

La mossa del Ministro della salute arriva in seguito alle polemiche degli scorsi giorni, che hanno visto protagonisti tour operator ed albergatori preoccupati per la possibilità garantita ai cittadini di viaggiare per turismo al di fuori dal paese ma non fra le regioni (ad eccezione di chi deve raggiungere la seconda casa).

 

Sono molte infatti le strutture ricettive italiane costrette a chiudere anche a Pasqua dopo l’istituzione della zona rossa a livello nazionale, sul modello di quanto già sperimentato in occasione del Natale. Il governo ha in poche parole voluto disincentivare i viaggi all’estero con una norma che punta a limitare gli ingressi, equiparando in qualche modo le regole per il rientro dei cittadini dai paesi dell’Unione a quelle per chi torna dal resto del mondo (anche se in questo caso l’isolamento fiduciario è più lungo ed arriva a 14 giorni).

 

La decisione ha però scatenato ulteriori polemiche: “La toppa è peggio del buco” ha dichiarato all’Ansa il presidente di Federalberghi, Bernabò Bocca, spiegando che l’obiettivo degli albergatori non era cercare di scoraggiare i viaggi all’estero, ma piuttosto permettere anche a chi volesse rimanere in Italia di viaggiare fra le regioni dopo essersi sottoposto al tampone.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
03 dicembre - 05:01
Diversi i nodi da affrontare e l'apertura degli impianti in val di Non non è garantita. Le criticità legate ai costi energetici ma manca anche [...]
Politica
02 dicembre - 20:39
Dopo le rivelazioni del sindaco Finato si allungano le ombre sul progetto per il Nuovo ospedale di Cavalese. Ora Cia chiede conto del ruolo avuto [...]
Cronaca
02 dicembre - 15:54
Il Centro in via Dogana 1 ha iniziato ad accogliere le vittime di violenza dai primi anni 2000, partendo da 92 arrivando a 335 nel 2021. [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato