Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, raduno al parco per una grigliata in zona arancione: sanzionati 25 giovani. La somma delle multe raggiunge i 10mila euro

Grigliata al parco dal retrogusto amaro per 25 giovani che sono stati sanzionati dai carabinieri per non aver osservato i Dpcm. Chiusa per 5 giorni e multata anche una gelateria che non rispettava le norme anti-Covid

Di T.G. - 08 marzo 2021 - 18:37

SOAVE (VR). Il Veneto è da poco tornato in zona arancione per via della risalita dei contagi che hanno influenzato negativamente sia l’indice Rt che l’incidenza, anche per questo i controlli anti-assembramenti delle forze dell’ordine non si sono mai fermati.

 

Va detto che a fronte di una larga maggioranza di persone che rispettano le disposizioni alcuni scelgono di infrangerle. Lo scorso sabato per esempio, 6 marzo, i carabinieri di San Bonifacio sono intervenuti in seguito a una segnalazione da parte di privati cittadini allarmati per un assembramento al “Parco degli Ulivi” di Soave.

 

Qui, complice il bel tempo ma incuranti della normativa anti-Covid , un gruppo di 25 giovani aveva scelto di organizzare una grigliata all’aperto. Una volta arrivati sul posto i militari hanno identificato e sanzionato i partecipanti. La multa complessiva si aggira intorno ai 10mila euro.

 

Nel pomeriggio di domenica invece, i carabinieri di Colognola ai Colli hanno disposto la chiusura per cinque giorni di una gelateria del posto che è stata pure sanzionata. “Il titolare – si legge nel comunicato – aveva omesso di attuare tutte le misure necessarie a garantire l’ingresso dilazionato degli avventori all’interno del locale, permettendo altresì ai clienti di consumare nei pressi dello stesso, dando vita ad un vero e proprio assembramento in violazione alle disposizioni vigenti”.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
19 aprile - 19:36
Trovati 13 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 38 guarigioni. Sono 1.342 i casi attivi sul territorio provinciale
Ambiente
19 aprile - 18:35
L'incontro tra il plantigrado e l'escursionista, documentato da un video pubblicato da quest'ultimo su Facebook, è avvenuto ieri fra i boschi [...]
Cronaca
19 aprile - 19:27
Le ricerche erano cominciate già ieri ma si erano concluse senza esito. Questa mattina il corpo dell'animale è stato trovato purtroppo senza vita
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato