Contenuto sponsorizzato

Funivia precipitata, il piccolo Eitan è stato dimesso dall'ospedale. E' l'unico sopravvissuto alla tragedia del Mottarone

Il piccolo è tornato a casa accompagnato dalla zia. E' l'unico sopravvissuto alla tragedia avvenuta lo scorso 23 maggio

Pubblicato il - 10 June 2021 - 12:17

TORINO. Il piccolo Eitan è stato dimesso questa mattina dall'ospedale Regina Margherita dove si trovava da quel drammatico 23 maggio giorno in cui una cabina della funivia del Mottarone si è schiantata al suolo.

 

Nell'incidente sono morte 14 persone e tra queste anche il padre, la madre e il fratello di Eitan che è l'unico sopravvissuto alla tragedia.  

 

Il piccolo è tornato in ambulanza a casa, accompagnato dalla zia, dove potrà proseguire il percorso di riabilitazione dal punto di vista fisico e psicologico. Dopo l'incidente le sue condizioni erano gravissime ed è stato sottoposto anche ad un complesso intervento chirurgico. Ora, finalmente la bella notizia delle sue dimissioni dall'ospedale. 

 

Intanto dal punto di vista giudiziario, la Procura di Verbania ha notificato ai tre indagati per l'incidente della funivia del Mottarone l'avviso degli accertamenti tecnici non ripetibili che dovrà essere svolto sulla cabina precipitata e sull'impianto in generale. Le parti sono state convocate in procura lunedì 14 giugno. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 12 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
13 agosto - 11:02
Secondo la Provincia l’orsa F43 e il fratello M62 sono responsabili di circa un terzo dei danni da orso registrati nell’ultimo [...]
Montagna
13 agosto - 10:17
Una delle tante leggende "dolomitiche" narra che i puri di cuore possano scorgere un'anguana nelle acque del lago di Limites: per loro, tuttavia, [...]
Cronaca
13 agosto - 09:53
Nel corso dei controlli sono stati individuati e controllati, un centinaio di veicoli e tra le persone diversi pregiudicati, molti dei quali anche [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato