Contenuto sponsorizzato

Il medico di base va in pensione e oltre 400 pazienti restano senza dottore, il sindaco: “Gravi disagi soprattutto per i soggetti più fragili”

Sono più di 400 i pazienti rimasti senza dottore, il sindaco: “Molti residenti mi hanno detto di non essere nemmeno stati avvisati, in altri casi c’è persino chi ha atteso invano l’apertura degli ambulatori da parte di un medico che in ormai aveva cessato l’attività”

Di Tiziano Grottolo - 18 ottobre 2021 - 10:53

GRIGNO. Nella zona di Grigno uno dei medici di base è andato in pensione, un fatto normale se non fosse che a quanto pare nessun collega ha preso il suo posto. Così 433 pazienti, residenti a Grigno, si è trovata senza dottore. La situazione è stata denunciata più volte dal sindaco Claudio Voltolini: “Tutto ciò sta procurando notevole disagio per i residenti, in particolare per i soggetti più fragili e quotidianamente sto ricevendo numerose segnalazioni”.

 

Il primo cittadino si è visto costretto a chiedere l’intervento della Provincia e dell’Azienda sanitaria che però non hanno ancora preso dei provvedimenti. “Il servizio – prosegue Voltolini – che era già carente dal punto di vista di presenza dei medici nei nostri ambulatori, probabilmente in considerazione della nostra posizione decentrata, si è aggravato nell’ultimo periodo a causa della cessazione dell’attività di due dottori”.

 

In sostanza l’Amministrazione chiede che altri medici vengano assegnati al territorio per sostituire chi se ne è andato: “Molti residenti mi hanno detto di non essere nemmeno stati avvisati in altri casi c’è persino chi ha atteso invano l’apertura degli ambulatori da parte di un medico che oramai aveva cessato l’attività”.

 

C’è poi un’altra questione, perché da circa un mese l’amministrazione di Grigno sta cercando di attivare un servizio per i tamponi. “Ci sono grosse difficoltà – sottolinea Voltolini – il legislatore non ha fatto i conti con i disagi che ci sono e ci saranno per la aziende, è necessario rendersi conto che bisogna potenziare i servizi nelle aree decentrate come la bassa Valsugana”.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 2 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
03 dicembre - 11:39
Da lunedì 6 dicembre entra in vigore sul suolo nazionale il decreto per il Super green pass, rilasciato solo a vaccinati e guariti dal [...]
Economia
03 dicembre - 09:43
Lo sciopero del black friday da parte dei driver è stato scongiurato grazia a un accordo raggiunto fra sindacati e ditte che effettuano le [...]
Cronaca
03 dicembre - 09:13
Due giovani morti sulla strada, Alessia Andreatta è rimasta vittima di un tragico incidente in A22 mentre la vita di Tommaso Delpero si è [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato