Contenuto sponsorizzato

''No Paura Day'', visionati i filmati: 60 persone saranno sanzionate per non aver indossato le mascherine

La manifestazione di quelli che non volevano essere definiti ''no-mask'' ha visto scattare molte sanzioni perché diversi partecipanti erano no-mask. Da oggi gli uffici della questura procederanno alle notifiche

Pubblicato il - 15 April 2021 - 11:28

BELLUNO. Sono oltre 60 le persone identificate e sanzionate dopo il ''No Paura Day'', la manifestazione di quelli che non volevano essere definiti ''no-mask''/''no-Covid'' (ma, evidentemente, con le ''mask'' non tutti avevano un buon rapporto) avvenuta a Belluno il 5 aprile.

 

Presenti oltre 500 persone in piazza dei Martiri quel lunedì, la protesta era tutta orientata contro il Governo, il ''clima di paura'' che sarebbe stato creato ad arte anche dai giornali, i dpcm definiti incostituzionali e chi più ne ha più ne metta.

 

Insomma tutto il mondo sarebbe vittima di un complottone in piena regola e i quasi 3 milioni di morti avvenuti nel pianeta non meriterebbero nemmeno il sacrificio di indossare una mascherina o di farsi inoculare un vaccino. Ovviamente molti dei presenti non indossavano dispostivi di protezione e sono stati, per questo, multati. Le forze dell'ordine già all'altezza di Porta Dante hanno identificato e sanzionato 26 persone (dieci bellunesi, 15 provenienti da altre province venete, una da fuori regione).

 

A queste poi se ne erano aggiunte altre 14 e in questi giorni sono arrivate altre 24 sanzioni eseguite dopo la successiva visione dei filmati effettuati dalla polizia. Oltre 60 persone, dunque, senza mascherina di protezione. Da oggi gli uffici della Questura  procederanno alle notifiche delle contestazioni.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 23 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
23 maggio - 19:13
Il bilancio del comune dopo i grande evento di venerdì sera. Per tutti è stato chiaro che è andato davvero tutto bene perché si è trattato di [...]
Politica
23 maggio - 16:30
L’esponente di Fratelli d’Italia è intervenuta sulle “pesanti ingiurie da parte dello staff della sicurezza” dicendosi “profondamente [...]
Cronaca
23 maggio - 17:44
Secondo una prima ricostruzione l’uomo alla guida di un’Alfa che stava procedendo in direzione sud, verso Rovereto, non si è fermato a un [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato