Contenuto sponsorizzato

Un tè caldo, un posto a sedere e una doccia, al Punto d'Incontro tornano le aperture domenicali. Vaccinate 160 persone che vivono la strada

Ad oggi il numero di accessi giornalieri sono in crescita: in media più di 120 persone accedono giornalmente al pranzo e 130 usufruiscono settimanalmente del servizio docce

Di GF - 22 October 2021 - 17:28

TRENTO. Con l'abbassamento delle temperature aumentano le persone che la mattina aspettano l'apertura del Punto d'incontro e poi si mettono in fila per un tè caldo, un posto a sedere e una doccia. La struttura voluta da Don Dante è uno dei principali punti di riferimento delle persone che si trovano purtroppo in strada in condizioni di marginalità.

 

Da qui la decisione da parte del Punto d'Incontro, di aprire i suoi spazi anche la domenica: un'iniziativa che la mensa di via Travai porterà avanti per tutto l'inverno grazie alle donazioni dei cittadini. Dal 24 ottobre a fine marzo tornano dunque le aperture domenicali straordinarie del centro diurno, non previste nei finanziamenti pubblici.
 

Ad oggi il numero di accessi giornalieri sono in crescita: in media più di 120 persone accedono giornalmente al pranzo e 130 usufruiscono settimanalmente del servizio docce.


Per rispondere a questi bisogni, anche per quest'anno la scelta, presa in sinergia con le realtà dell'accoglienza presenti sul territorio, è quella di aprire anche la domenica mattina  per offrire un luogo caldo con una buona colazione. Il sacchetto con il pranzo continuerà invece ad essere distribuito dai volontari della Parrocchia di San Pio X, mentre i Frati Cappuccini garantiranno un pasto caldo per l'ora di cena.

 

Non manca, intanto, l'impegno sul fronte della vaccinazione in sinergia con il Gri.Is,Provincia  e Apss anche a chi vive in strada. Dopo una partenza in salita, la campagna vaccinale ha raccolto sempre più adesioni tra i senza dimora.
 

Dalla metà di luglio ad oggi più di 160 persone che vivono la strada hanno aderito alla campagna di immunizzazione promossa dalla Provincia e dall’Azienda sanitaria.
 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 2 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Economia
03 dicembre - 09:43
Lo sciopero del black friday da parte dei driver è stato scongiurato grazia a un accordo raggiunto fra sindacati e ditte che effettuano le [...]
Cronaca
03 dicembre - 09:13
Due giovani morti sulla strada, Alessia Andreatta è rimasta vittima di un tragico incidente in A22 mentre la vita di Tommaso Delpero si è [...]
Cronaca
03 dicembre - 05:01
Sono moltissimi in queste settimane i bambini rimasti a casa dall'asilo con diverse patologie. Non solo virus sinciziale ma anche casi di otite, [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato