Contenuto sponsorizzato

Vaccinazione in Alto Adige, già esauriti i primi posti per la fascia 75-79. Zerzer: “Prenotatevi. Appuntamenti disponibili tanti quanti i vaccini in magazzino”

Prendono avvio le vaccinazioni della fascia tra i 75 e i 79 anni, composta da 23mila persone in Alto Adige. La campagna procede intanto spedita, avvicinandosi alle 80mila dosi somministrate

Pubblicato il - 10 marzo 2021 - 15:46

BOLZANO. Al via le prenotazioni per la fascia d'età dai 75 ai 79 anni. La campagna vaccinale prosegue spedita in Alto Adige, dove nonostante la lentezza nella fornitura, sono già stati somministrati 76.862 vaccini, di cui 52.018 prime dosi e 24.781 seconde.

 

Grande interesse è già stato dimostrato nei confronti di questa finestra, con cui si cominciano appunto le vaccinazioni agli over 75. Ciò è dimostrato dall'assegnazione di tutti i posti disponibili per questa settimana. Per chi lo volesse fare, dunque, bisognerà attendere la prossima settimana, quando sarà nuovamente possibile prenotarsi.

 

Per cittadini e cittadine, dice l'Azienda sanitaria, è importante sapere che mano a mano che arrivano le forniture vengono messe a disposizione nuove date. “Gli appuntamenti disponibili – evidenzia il direttore generale Florian Zerzer – saranno tanti quanti i vaccini in magazzino”. E mentre procedono le vaccinazioni nell'ambito scolasticonel primo fine settimana di marzo sono stati superati i 10mila vaccini somministrati – anche la fascia 75-79 prende finalmente parte alla campagna.

 

Questo gruppo d'età conta circa 23mila persone. Secondo i calcoli dell'Azienda sanitaria, che potrà contare sull'arrivo di 2500 dosi di AstraZeneca questa settimana e di altre 6000 dosi per quella successiva (ora utilizzabile anche per le fasce al di sopra dei 65 anni), la vaccinazione proseguirà dunque per qualche settimana. Ogni documentazione utile per partecipare è scaricabile a questo link.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
02 dicembre - 20:39
Dopo le rivelazioni del sindaco Finato si allungano le ombre sul progetto per il Nuovo ospedale di Cavalese. Ora Cia chiede conto del ruolo avuto [...]
Cronaca
02 dicembre - 15:54
Il Centro in via Dogana 1 ha iniziato ad accogliere le vittime di violenza dai primi anni 2000, partendo da 92 arrivando a 335 nel 2021. [...]
Cronaca
02 dicembre - 19:23
Raffaele Sollecito fu condannato in primo grado nel 2009 e poi definitivamente assolto insieme ad Amanda Knox,  per la morte di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato