Contenuto sponsorizzato
Branco di lupi attacca il gregge. I maremmani difendono le pecore ma un cane resta ferito

A Malga Agnerola nel comune di Imer ieri mattina si è consumato l'ennesimo attacco di lupi al bestiame della zona. I cani hanno fatto il loro lavoro riuscendo a respingere i lupi ma una femmina di pastore di Lagorai è rimasta ferita

Pubblicato il - 16 August 2022 - 17:29
Contenuto sponsorizzato

IMER. I tre cani da pastore Maremmano-abruzzese che accompagnano il bestiame nel recinto sono riusciti a difendere pecore e capre, mentre uno degli altri 3-4 cani da conduzione presenti è stato attaccato e ferito.                    

 

Un cane da conduzione è stato ferito da un branco di lupi a malga Agnerola, nel comune di Imer. Lo comunica la Provincia di Trento spiegando che l’animale - una femmina di pastore del Lagorai - è stato oggetto di un attacco attorno alle 4 del mattino del 15 agosto nei pressi della struttura.

 

Operata dal veterinario, servirà qualche giorno per conoscere gli esiti.

 

Nei pascoli a quasi 1.600 metri di quota si trovano in alpeggio pecore e capre custodite in un recinto elettrificato: quello di eri è stato il secondo tentativo di attacco verso il bestiame da parte dei lupi, mentre in una terza occasione i predatori hanno ucciso un ovino.                  

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
06 October - 19:41
In un solo mese sono più di 150 le persone che si rivolgono al centro di raccolta Tabita per avere un aiuto concreto: “Sono quasi tutti senza [...]
Cronaca
06 October - 19:47
Lo sversamento sarebbe stato causato dal danneggiamento di una vecchia cisterna. Sono in corso le operazioni di bonifica da parte dei vigili del [...]
Politica
06 October - 18:00
Dai costi della materie prime aumentati del 35% alle aree inquinate di Trento nord, Sinistra Italiana lancia l’allerta [...]
Contenuto sponsorizzato
Edizione del 5 ottobre 2022
Telegiornale
05 Oct 2022 - ore 21:56
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato