Contenuto sponsorizzato

Devastante rogo in valle del Chiese (FOTO), il bosco brucia ancora: anche nelle prossime ore interverranno gli elicotteri. Attivi i monitoraggi notturni dei vigili del fuoco

Questa notte i pompieri di Bondone impegnati nei monitoraggi e nei sopralluoghi per controllare e per valutare la situazione. Per martedì 22 marzo è atteso l'intervento dell'elicottero da Trento e dell'Erickson del corpo forestale nazionale. Andati bruciati circa 50 ettari di bosco

Pubblicato il - 21 marzo 2022 - 20:39

BONDONE–BAITONI. Sono costanti le operazioni per spegnere il devastante rogo boschivo in valle del Chiese. Un incendio che da sabato distrugge i boschi sul territorio di Bondone-Baitoni e che ha richiesto un ingente dispiegamento di mezzi e vigili del fuoco per cercare di arginare la furia delle fiamme che hanno già divorato circa 50 ettari (Qui articolo).

Questa notte i pompieri di Bondone sono impegnati nei monitoraggi e nei sopralluoghi per controllare e per valutare la situazione. Per martedì 22 marzo è atteso l'intervento dell'elicottero da Trento e dell'Erickson del corpo forestale nazionale. 

Anche oggi è stata una giornata di lavoro per decine e decine i vigili del fuoco impegnati a spegnere le fiamme, che hanno trovato facilità di propagazione anche dal terreno particolarmente secco per la siccità. Il corpo di Bondone è stato aiutato dai pompieri di Storo, di Condino, di Brione e di Castel Condino. Presenti anche i forestali, la polizia locale della Valle del Chiese e le altre forze dell'ordine. Il supporto aereo ha visto il coinvolgimento di tre elicotteri, compreso il Canadair.

Per evitare rischi e facilitare le operazioni di spegnimento da parte dei vigili del fuoco è stata decisa la chiusura di diverse strade. Con decorrenza nella giornata di sabato è stata interrotta la viabilità per tutte le strade che portano alla località Calva e in Valle della Setta. Nelle ultime ore la sindaca ha inoltre firmato un'ordinanza di chiusura di altre strade che costeggiano sempre dell'area interessata dall'incendio. "Si continua a lavorare senza sosta: sono stati bruciati dai 40 ai 50 ettari di bosco. Sono in corso le verifiche sulle cause", ha spiegato a Il Dolomiti la sindaca di Bondone-Baitoni, Chiara Cimarolli.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 23 giugno 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Ambiente
24 giugno - 20:07
La Pat ha presentato un piano contro la diffusione del bostrico: l'individuazione precoce degli alberi infestati e il loro immediato abbattimento [...]
Cronaca
24 giugno - 21:27
Il fienile, dove si trovava una famiglia, è stato colpito da un fulmine. Stando alle prime informazioni una bambina di 11 anni sarebbe stata [...]
Cronaca
24 giugno - 17:47
L'assessore Tonina in Terza Commissione: "O si riuscirà a trovare una condivisione trasversale sulla costruzione di un impianto gassificatore, [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato