Contenuto sponsorizzato

Disordini a Trento, rissa e bottigliate contro mezzi della Rai e un'auto incendiata (LE FOTO)

I fatti sono successi ieri sera tra le 19.30 e le 21.30 in piazza Santa Maria e piazza Silvio Pellico. Nel primo caso ci sarebbe stato un litigio tra più persone con delle bottiglie finite contro i mezzi della Rai nel secondo dei tifosi hanno lanciato fumogeni per le strade incendiando un auto parcheggiata

Di Luca Andreazza e Luca Pianesi - 17 luglio 2022 - 08:41

TRENTO. Una macchina incendiata, distrutta dalle fiamme, una rissa con lancio di bottiglie e due mezzi della Rai danneggiati. Notte di disordini quella appena trascorsa a Trento. I fatti sono successi uno nella zona di Piazza Santa Maria dove ci sarebbe stata una rissa tra persone ubriache di nazionalità diverse sfociata in un lancio di bottiglie e con un mezzo della Rai che c'è finito di mezzo con un vetro sfondato, l'altro in Piazza Silvio Pellico dove dei tifosi avrebbero lanciato dei fumogeni finendo per colpire una macchina che poi ha preso fuoco

 

 

Nel primo caso a denunciare l'accaduto è stato immediatamente, poco prima della 20, il consigliere comunale di Fratelli d'Italia Daniele Demattè che su Facebook ha scritto: ''Spacciatori che si sono tirati bottiglie di vetro dietro Santa Maria e poi hanno deciso di rompere i cristalli ai mezzi della Rai parcheggiati!. Ci vogliono le maniere forti porca miseria!!! Cosa aspettiamo, che rompano la testa ai passanti o a qualche esercente???''. E poi ha aggiunto: ''Basta feccia a zonzo per Trento''. 

 

 

Detto che prove che si tratti di spacciatori al momento non ne sono state prodotte e che le forze dell'ordine stanno cercando di risalire agli autori dei danni quel che è certo che effettivamente a zonzo per Trento, ieri sera, qualcuno c'era che ha fatto danni enormi: dei tifosi di una delle squadre in ritiro sulle nostre montagne. La comitiva, dopo aver mangiato in un ristorante, sarebbe risalita sui due pulmini presi a noleggio per trasportarli e tra schiamazzi, cori e colpi di clacson ha lanciato una serie di fumogeni per la strada nella zona di Piazza Silvio Pellico. Erano circa le 21.30 e uno dei fumogeni sarebbe finito sotto un'auto parcheggiata che ha preso fuoco

 

 

 

In pochi attimi il veicolo è stato divorato dalle fiamme nella parte anteriore mentre i delinquenti si allontanavano. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco e i carabinieri. L'area è stata circoscritta e messa in sicurezza e le fiamme domate dai pompieri. La zona è coperta da telecamere e quindi nelle prossime ore verranno visionati i filmati e ci si augura di poter scoprire chi ha fatto tali danni. 

 

Contenuto sponsorizzato
Edizione del 30 settembre 2022
Telegiornale
30 set 2022 - ore 22:49
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
02 ottobre - 19:47
L'assessore provinciale e leader de La Civica, Mattia Gottardi, sulle fibrillazioni: "Nessuna tensione, succede dopo ogni elezione". E su Mario [...]
Cronaca
02 ottobre - 20:08
Lettera di Anna Raffaelli (già consigliera comunale e componente della Commissione Sport del Comune di Trento) e Lally Salvetti [...]
Cronaca
02 ottobre - 18:59
E' successo al campo sportivo di Ala a un ragazzino di 13 anni. La piattaforma in plexiglas si sarebbe rotta e lui sarebbe caduto da un'altezza di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato