Contenuto sponsorizzato

Estesa l'area dell'operazione nel Bleggio ma ancora senza esito le ricerche di Silvano Fedel: soccorso alpino, vigili del fuoco, droni e cani riprenderanno le attività domani

Le attività di ricerca di Silvano Fedel sono state estese in queste ore anche alle zone del monte San Martino, della Val Marcia e del monte Cogorna. Le operazioni riprenderanno domani con coinvolgimento di soccorso alpino, vigili del fuoco, guardia finanza, corpo forestale, droni e unità cinofile

Pubblicato il - 03 April 2022 - 20:59

BLEGGIO SUPERIORE. Nessuna traccia di Silvano Fedel, il runner scomparso da due giorni nel Bleggio Superiore. Le ricerche portate avanti oggi hanno dato esito negativo e le attività riprenderanno domani mattina, lunedì 4 aprile (QUI AGGIORNAMENTO). 

 

Residente a Civezzano e molto conosciuto in Trentino, titolare della Pinetana Polli, Fedel nella zona del Bleggio stava sistemando un immobile e per questo si era recato a Rango. Prima dell’appuntamento con un artigiano aveva deciso di fare una corsa in montagna anche se le condizioni climatiche erano tutt'altro che favorevoli. Da quel momento non si hanno più notizie e negli ultimi giorni è caduta anche molta neve fresca. Il runner aveva lasciato detto che sarebbe andato verso cima Sèra, malga Stabio e passo Durone.

 

E lì si sono concentrate le ricerche di sabato 2 aprile, operazioni rese difficili dall'intensa nevicata che non ha consentito all'elicottero di decollare prima del pomeriggio per sorvolare l'area e cercare di localizzare il runner.  

 

Le ricerche sono ricominciate alle prime luci di questa mattina, domenica 3 aprile, con le squadre di terra che hanno esteso l'area anche alle zone del monte San Martino, della Val Marcia e del monte Cogorna (Qui articolo).

 

Sono state coinvolte anche le unità cinofile del soccorso alpino, i vigili del fuoco con i droni e le termocamerela guardia di finanza con cani da ricerca in superficie e il drone, il corpo forestale, il cane molecolare dell'Associazione nazionale carabinieri, altri due cani molecolari provenienti da Bolzano del Rettungshundestaffel V.v.f.v. Odt. Per tutta la mattina l'elicottero, con la campana Recco, ha effettuato dei sorvoli sui versanti di cima Sèra. Le ricerche sono state sospese per l'oscurità.

 

Le operazioni dei soccorritori riprenderanno domani mattina e si prevede il coinvolgimento delle stesse forze odierne per cercare di trovare il runner. E' probabile l'attivazione dell'elicottero per effettuare alcuni sorvoli sull'area.


 


 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 27 giugno 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
28 giugno - 10:53
I vigili del fuoco si sono serviti delle pinze idrauliche per estrarre uno dei conducenti intrappolato fra le lamiere del proprio mezzo, purtroppo [...]
Cronaca
28 giugno - 08:58
Il blitz della guardia di finanza è avvenuto all’alba: 28 arresti per associazione a delinquere finalizzata al contrabbando. Secondo le fiamme [...]
Società
27 giugno - 12:51
Novità in arrivo grazie a due nuovi decreti legislativi che aumentano il periodo di congedo parentale, per promuovere parità di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato