Contenuto sponsorizzato

Trento, con 3 linee per le somministrazioni e in un'area privata: il nuovo Centro vaccinale sarà in viale Verona

Le sedute vaccinali nella nuova dislocazione riprenderanno il 3 maggio e sarà possibile prenotare gli appuntamenti al Cup online a partire dal 26 aprile. Le vaccinazioni saranno effettuate in modalità drive (senza scendere dall’auto). La nuova struttura, è dotata di un’area esterna di circa 9mila metri quadri e di uno spazio coperto di circa 300 metri quadri

Di G.Fin - 23 April 2022 - 20:57

TRENTO. Il centro vaccinale di Trento sud ha chiuso i battenti venerdì 22 aprile per lasciare spazio alle operazioni in corso per l'organizzazione dell'arena che andrà ad ospitare  il concerto di Vasco

 

La Provincia oggi ha fatto sapere che il nuovo centro vaccinale verrà posizionato in viale Verona 200, nell'area che era occupata un tempo dall'azienda Gambarotta che si è poi trasferita a Trento nord. Si tratta di un'area privata

 

Le sedute vaccinali nella nuova dislocazione riprenderanno quindi il 3 maggio e sarà possibile prenotare gli appuntamenti al Cup online a partire dal 26 aprile. Le vaccinazioni saranno effettuate in modalità drive (senza scendere dall’auto).

 

Nei giorni scorsi era stata la stessa dirigente dell'Azienda sanitaria Maria Grazia Zuccali a spiegare che serviva una “sede vaccinale che al di là del Covid servirà anche per le vaccinazioni dei ragazzini". "Il nostro centro ambulatoriale di Trento – aveva dichiarato a ilDolomiti - è piccolino e non ci consente più di fare la nostra attività in modo snello”. (QUI L'ARTICOLO)
  
Il nuovo centro, quindi, secondo quanto affermato dalla Zuccali, non servirà solamente alle vaccinazioni anticovid ma sarà utilizzato anche per altre vaccinazioni.

 

Per quanto riguarda il Covid la Provincia quest'oggi ha spiegato che “Si registra un andamento dei contagi costante e tenuto sotto controllo, a riprova che gli sforzi fatti fino ad oggi con la massiccia campagna vaccinale messa in campo hanno prodotto risultati apprezzabili. Ovviamente ciò non significa che non si insisterà sul vaccino ma sicuramente non è più necessario un hub vaccinale di grandi dimensioni. Infine il nuovo centro vaccinale sarà vicino al presidio ospedaliero e questo andrà a tutto vantaggio, da un punto di vista logistico, degli operatori sanitari”. 

IL NUOVO HUB VACCINALE

La nuova struttura, viene spiegato in una nota della Pat, è dotata di un’area esterna di circa 9mila metri quadri e di uno spazio coperto di circa 300 metri quadri. Questo consentirà di allestire, se necessario, anche un centro vaccinale al chiuso. Lo spazio esterno è dotato di oltre 40 parcheggi ed è ben ombreggiato, in particolare nell’area dedicata all’osservazione post vaccino

 

Il centro vaccinale, inoltre, essendo vicino al centro cittadino, è facilmente raggiungibile in auto e bicicletta oltre ai collegamenti con diversi autobus.  Il nuovo hub è dotato di tre linee vaccinali e sarà utilizzato fino al 31 dicembre 2022, ma non si esclude un successivo (e definitivo) utilizzo anche per il futuro. Molto ovviamente dipende dall’andamento della pandemia e della campagna vaccinale.

 

Intanto, per il 27 e 28 aprile – in attesa dell’apertura del nuovo centro di viale Verona – sono previste delle sedute vaccinali Covid per adulti al centro di Lavis, con orario 9-12, 13-16; il 27 sono previste anche sedute vaccinali pediatriche. Come sempre è consigliata la prenotazione; sarà comunque possibile accedere anche senza appuntamento (nel rispetto delle tempistiche previste dal ciclo vaccinale). 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 25 giugno 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
26 June - 12:34
In questi giorni, nonostante i divieti, alcune persone hanno scelto le sponde del lago di Tenno per piantare le loro tende. Il sindaco: “Questo [...]
Cronaca
26 June - 11:11
Gli esperti di Meteotrentino confermano che tra oggi e domani (lunedì 27 giugno) le condizioni rimarranno sostanzialmente stabili sul territorio [...]
Cronaca
26 June - 11:58
Lo scontro è stato molto violento, l’automobile è stata colpita su un fianco. Le conseguenze più gravi sono per il motociclista, disarcionato [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato