Contenuto sponsorizzato

Arrestato 40enne trentino a Ravina per resistenza a pubblico ufficiale

Si era recato a casa dei genitori per insultarli e minacciarli. All'arrivo dei carabinieri avrebbe dato in escandescenza. Domiciliari e processo per direttissima in giornata.

Pubblicato il - 05 November 2016 - 12:58

TRENTO. E' finita male la giornata di ieri per un uomo di 40 anni residente in Trentino. Arrestato per resistenza a Pubblico ufficiale e portato nella mattinata di oggi davanti alla sbarra per essere giudicato per direttissima.

 

Nella serata di ieri, "in evidente stato di alterazione psico-fisica", annotano i carabinieri di Trento, l'uomo si sarebbe recato a Ravina dove abitano i genitori minacciandoli e apostrofandoli pesantemente.

 

Quando sono arrivati i militari, chiamati per cercare di far ragionare l'uomo, le minacce e gli insulti sarebbero stati indirizzati anche nei loro confronti, arrivando a scagliarsi contro gli agenti.  I carabinieri, a quel punto, non hanno potuto fare altro che condurlo in caserma per procedere poi alla formalizzazione degli arresti domiciliari.

 

Questa mattina, per direttissima, il 40enne dovrà rispondere al giudice di resistenza a Pubblico ufficiale. L'uomo era già conosciuto alle Forze dell'ordine. 

Contenuto sponsorizzato
Edizione del 23 settembre 2022
Telegiornale
23 Sep 2022 - ore 22:51
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
24 settembre - 19:13
Una lettera per chiedere maggiori controlli contro le speculazione sugli alpeggi è stata consegnata all’assessora Zanotelli, i pastori [...]
Economia
24 settembre - 19:20
Al teatro Sociale di Trento i maggiori esponenti del movimento calcistico a livello italiano hanno cercato di rispondere alle questioni più [...]
Cronaca
24 settembre - 16:36
L'incidente è avvenuto nel bassanese, due dei tre feriti trasferiti in ambulanza all'ospedale San Bortolo di Vicenza
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato