Contenuto sponsorizzato

E se l'Anac cercasse i compensi dei sindaci trentini? Scoprirebbe che in pochissimi li dichiarano

La legge prevede (pena sanzioni anche molto salate) che vengano rispettate le norme sulla trasparenza sui siti internet degli enti pubblici. Abbiamo verificato solo la voce dei compensi dei primi cittadini. Ecco tutti i dati che abbiamo trovato (dal sindaco di Trento che percepisce 8771 euro lordi e governa 117 mila abitanti a quello di Vignola Falesina che con i suoi 166 abitanti ha un compenso di 1.060 euro) e soprattutto tutti quelli che non abbiamo trovato

Di Luca Pianesi - 09 dicembre 2016 - 09:16

TRENTO. E se circa un centinaio dei 175 comuni trentini fossero fuori norma? Negli scorsi giorni è arrivato dall'Anac di Cantone (l'Autorità nazionale anticorruzione) la "richiesta di adeguamento dei siti web istituzionali alle previsioni del decreto legislativo 33 del 2013, entro il 23 dicembre" rivolta alle Comunità di Valle del Trentino. Per l'Anac, infatti, "Sono state segnalate (a portare il materiale all'autorità amministrativa erano stati Fraccaro e il consigliere provinciale dell'M5S Filippo Degasperi ndrnumerose inosservanze agli obblighi di trasparenza" da parte dei nostri enti territoriali. E le sanzioni previste, sempre da disciplina di legge, non sono proprio uno scherzetto. Qualora non ci si adegui infatti da delibera 66 del 31 luglio 2013 si rischia di incorrere "in una sanzione amministrativa pecuniaria da 500 a 10.000 euro" con tanto di "pubblicazione del provvedimento sanzionatorio sul sito internet dell’amministrazione o dell’organismo interessato".

 

Ed era stato lo stesso Cantone, ancora nel 2014 a sollecitare i diversi organi di vigilanza a segnalare le diverse inadempienze. "L'obiettivo - si leggeva in un articolo del Sole24Ore del 16 giugno 2014 - è di far scattare le pesanti sanzioni per chi non ha pubblicato tutte le informazioni richieste. Il monitoraggio avviato da Cantone prende di mira in particolare due temi «sensibili»: i costi della politica e il mondo delle società partecipate dagli enti locali. Per quanto riguarda i primi, il decreto trasparenza ha imposto l'obbligo di pubblicare per chiunque ricopra una carica elettiva non solo il compenso e le spese per viaggi e missioni, ma anche l'intera situazione patrimoniale e eventuali altri incarichi e compensi sempre dalla Pa". 

 

E allora, forti di ciò, dopo aver approfondito la questione e aver analizzato i siti internet delle Comunità di Valle abbiamo provato a confrontarli con quelli dei Comuni trentini, gli enti pubblici più vicini al cittadino, quelli che proprio per questo dovrebbero essere i più trasparenti e chiari. E il risultato è stato quanto meno sconfortante. L'articolo 14 del decreto legislativo 33 del 2013 (quello appunto sulla trasparenza) prevede gli "Obblighi di pubblicazione concernenti i componenti degli organi di indirizzo politico". I politici eletti, infatti, dovrebbero pubblicare, tra le varie cose, il loro curriculum vitae, i compensi derivanti dall'incarico, le spese di viaggio o rappresentanza, se ricoprono altre cariche in enti pubblici o privati e dovrebbero farlo entro tre mesi dalla elezione o dalla nomina. Ciò serve per trasparenza, appunto e permette ai cittadini di sapere davvero con chi hanno a che fare e di "monitorare" l'attività dei loro rappresentanti. Sono queste, per l'Anac precondizioni perché si crei un ecosistema sempre più in grado di proteggersi dalla corruzione e dal clientelismo. Addirittura nei "principi generali" della norma si specifica all'articolo 1 che la trasparenza ha "lo scopo di favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull'utilizzo delle risorse pubbliche".

 

Noi abbiamo fatto esattamente quello che può fare un qualsiasi cittadino. Si apre la pagina del Comune, si cerca la sezione Amministrazione trasparente, si clicca, si va su Organizzazione, Organi di indirizzo politico amministrativo, e cliccando sui singoli ruoli (sindaco, giunta, consiglieri) dovrebbero apparire tutte le informazioni richieste. Noi ci siamo limitati ad analizzare una delle tante voci che gli enti amministrativi dovrebbero rispettare per legge, quella dei compensi degli organi di indirizzo politico amministrativo. E per essere ancora "più buoni" abbiamo deciso di guardare solo al compenso del primo cittadino (senza andare a verificare anche le spese per viaggi e missioni o i curriculum che dopo poco ci siamo resi conto essere rarissimi e quasi sempre incompleti). Ebbene qua sotto trovate la tabella con tutti i compensi che siamo riusciti ad individuare.

 

I grandi centri (Trento, Rovereto, Pergine, Riva) sono risultati in regola. Per esempio il sindaco Andreatta con i suoi quasi 117 mila abitanti percepisce un compenso di 8771 euro al mese (i dati sono tutti lordi) mentre quello di Rovereto, Valduga, che governa su una popolazione di poco più di 36 mila abitanti ne prende 7.855. A Levico per un comune di meno di 8.000 abitanti il primo cittadino percepisce 3536,93 euro al mese. Tra i comuni più piccoli in assoluto c'è Castel Condino nel quale nonostante ci sia una popolazione di circa 250 abitanti (poco più di un condominio) il sindaco percepisce un compenso di 1060 euro al mese che è quanto guadagna anche il sindaco di Vignola Falesina con i suoi 166 abitanti. E questi sono alcuni dei comuni in regola.

 

Ce ne sono tantissimi (praticamente tutti quelli dove vedete, nella tabella sotto, lo spazio bianco o dove trovate diciture diverse dal semplice compenso) i cui siti internet non permettono di scoprire questo dato semplicissimo. A Mori nella sezione "Indennità amministratori" appare la scritta "Sezione in allestimento". A Malosco se si entra in "Amministrazione trasparente" si scopre che ogni voce è vuota, è priva di qualsiasi documento. Ospedaletto nella stessa sezione riporta solo la dicitura che è obbligatorio avere l'amministrazione trasparente pena sanzioni. A Rufrè-Mendola e a Garniga Terme hanno pensato bene di non creare nemmeno la sezione Amministrazione trasparente. A Nomi, Pellizzano, Faedo e tanti altri i dati sono fermi ai mandati precedenti all'ultima legislatura. Nel 2013, infatti, era stata prodotta la norma e molte amministrazioni avevano cercato di mettersi in regola per superare i primi controlli e le prime verifiche. A Stenico, per esempio è rimasta proprio la voce specifica e corretta per l'epoca "Indennità di carica amministratori 2013" con tutta la tabella di quanto avevano percepito il sindaco e gli assessori. Poi però, più nulla. Curioso, infine, il caso di Ziano di Feimme dove andando in Amministrazione trasparente, mandato 2015-2020, sindaco si trova il primo cittadino che si descrive "Non sono sposato. Provengo per quanto concerne l'ambito lavorativo dal mondo della cooperazione trentina...", ma di compensi nemmeno l'ombra.

 

Ora per mettersi in regola basta davvero poco, almeno per questa singola voce che noi siamo andati ad analizzare. Per rispettare tutta la normativa sulla trasparenza ci vuole un po' più d'impegno ma la modifica di legge di quest'anno permetterebbe alle amministrazioni di adeguarsi alle nuove normative entro questo mese. Ora speriamo lo facciano in frettissima, nonostante siano già rimasti fuori regola per anni. Prima di tutto lo facciano per i cittadini che per legge hanno diritto di conoscere certi dati e poi perché il rischio che l'Anac ci metta il naso e decida di spiccare sanzioni è piuttosto alto. E se le sanzioni vanno davvero dai 500 euro ai 10.000 la multa globale potrebbe essere decisamente salata.  

 

 

 

COMUNESINDACO                                                                                                                                       COMPENSI DICHIARATIABITANTI (fonte sito provincia
AlaClaudio Soini 3.273,00 euro al mese8563
AlbianoErna Pisetta 1475
AldenoNicola Fioretti1.473 euro al mese3064
AltavalleMatteo Paolazzi 1648
Altopiano della VigolanaDavid Perazzoli 4802
Amblar-DonGiuliano Marches 497
AndaloAlberto Perli1990 euro al mese1005
ArcoAlessandro Betta6.938,00 euro mensili17117
AvioFederico Secchi35.352 euro all'anno4152
Baselga di PinèUgo Grisenti25093 euro all'anno5019
BedolloFrancesco Fantini 1421
BesenelloCristian Comperini16300 euro all'anno2535
BienoLuca Guerri 448
Bleggio SuperioreIori Alberto 1553
BocenagoWalter Ferrazza1.177 lorda mensile411
BondoneGianni Cimarolli1532 euro al mese683
Borgo ChieseClaudio Pucci2592 euro al mese2069
Borgo LaresGiorgio Marchettipagina del sindaco solo con nome e cognome351
Borgo ValsuganaFabio Dalledonne3.534 lordi mensili6632
BrentonicoChristian Perenzoni2946 (23.568 annui)3822
BresimoMara Dalla Torre 254
Caderzone TermeMarcello Mosca2349,07 euro630
CagnòIvan Dalpiaz 363
CalceranicaUez Cristian 1241
CaldesAntonio Maini 1078
CaldonazzoGiorgio Schmidt 3035
CallianoLorenzo Conci 1651
Campitello di FassaIvo Bernard 740
CampodennoDaniele Biadaultimo dato aggiornato al 2014 compenso 20.142 euro all'anno1461
CanalsanbovoAlbert Rattin1990 euro al mese1663
CanazeiSilvano Parmesani25.128 euro l'anno1910
CaprianaSandro Pedot1532 euro al mese586
CaranoAndrea Varesco1701 euro996
CarisoloArturo Povinelli 944
CarzanoCesare Castelpietra1177 euro505
Castel CondinoStefano Bagozzi1060 euro249
Castel IvanoAlberto Vesco (iniziato il 6novembre2016) 3301
CastelfondoOscar Piazza 632
Castello Molina di FiemmeMarco Largher2736 euro2280
Castello TesinoIvan Bosco1701 euro1381
CastelnuovoLorenzin Ivano1617 euro979
CavaleseSilvano Welponer3.273,60  euro3876
CavarenoGilberto Zani 1004
CavedagoSilvano Daldoss 526
CavedineMaria Ceschini 2849
CavizzanaGianni Rizzi 243
Cembra LisignagoDamiano Zanotelli 2377
CimoneDamiano Bisesti 620
Cinte TesinoAngelo Buffa1117 euro381
CisFabio Mengoni 303
CivezzanoStefano Dellai35.352,00
Euro all'anno
3700
ClesRuggero Mucchi3.534,00 lordi mensili 2015 uguale 20166807
ClozNatale Floretta 720
Comano TermeFabio Zambotti 2956
CommezzaduraIvan Tevini 986
ContàFulvio Zanon1701 euro al mese1436
CrovianaLaura Ricci 600
DaianoMattia Zorzi1.532 euro al mese percepiva il sindaco precedente Elvio Partel651
DambelCarlo Polastri13.416 all'anno percepiva il precedente nel 2014 Pedrotti Flavio427
DennoFabrizio Inama1617 euro ma se l'è ridotto a 1.300 euro al mese1297
Dimaro FolgaridaAndrea Lazzaroni2.736 euro al mese erano per il commissario straordinario indennità mensile decurtata del 7% per il sindaco2132
DrenaTarcisio Michelotti 514
DroVittorio FravezziHa optato per l'indennità da parlamentare (prima prendeva 3.167,82)4596
FaedoCarlo Rossi18.384 all'anno percepiva il sindaco precedente Bruno Faustini628
Fai della PaganellaGabriele Tonidandel 910
FiavéAngelo Zambotti          1121 
FierozzoLuca Moltrer 464
FolgariaWalter Forrer23.565 euro all'anno3144
FondoGraziadei Daniele 1451
FornaceMauro Stenico 1299
Frassilongo/GaraitBruno Groff 322
Garniga TermeValerio Linardicompletamente fuori legge nemmeno amministrazione trasparente396
GiovoVittorio Stonfer 2472
GiustinoMasè Joseph11.831,67 euro all'anno743
GrignoLeopoldo Fogarotto 2.736,00 euro al mese         2326
ImerGianni Bellotto22.066,68 euro all'anno (fuori regola non c'è amministrazione trasparente)1209
IseraEnrica Rigotti2.052 euro al mese2661
LavaroneIsacco Corradi13.041 euro all'anno1115
LavisAndrea Brugnara3.534 euro al mese8737
LedroRenato GirardiUltimo dato disponibile per Brigà Achille 38.013 all'anno (anno 2013)5400
LevicoMichele Sartori3536,93 euro al mese7612
LivoZanotelli Ferruccio 904
Lona LasesMarco Casagranda 807
LusernaNicolussi Paolaz Luca 313
MadruzzoMichele Bortoli2.736 euro al mese          2913
MalèBruno Paganini          2140 
MaloscoClauser Walteramministrazione trasparente c'è ma è tutto vuoto404
MassimenoEnrico BeltramiDal 10/5 al 31/12 del 2015 6933,15 euro126
MazzinNicoletta Dallago 487
MezzanaRedolfi GiacomoUltimo dato disponibile Dallaserra Giuliano 22.632 annui nel 2014883
MezzocoronaMattia Hauser32.447,31 euro all'anno4926
MezzolombardoChristian Girardi3.403 euro all'anno6535
MoenaEdoardo Felicetti3272 euro al mese         2623
MolvenoLuigi NicolussiUltimo dato disponibile Ruggero Franchi 23.310 all'anno nel 20141132
MoriBarozzi StefanoIndennità amministratori (in fase di allestimento)9365
Nago-TorboleGianni Morandi3.109 euro al mese2819
Nave San RoccoJoseph Valer12.450,9 euro dal 10/5 a fine 20151360
NogaredoFulvio Bonfanti 1893
NomiRinaldo MaffeiUltimo dato disponibile del 2014 compenso 1.464 euro al mese1276
NovaledoMargon Diego1.532 euro al mese922
OspedalettoRuggero FelicettiAmministrazione trasparente esiste ma è tutto vuoto834
OssanaLuciano Dell'Eva 781
Palù del FersinaStefano Moltrer 179
PanchiàGiuseppe Zorzi11.745 euro (10/5 – 31/12) 2015 - 13.788,00
dall' 1/1 al 30/9 2016
737
PeioDalpez Angelo 1906
PellizzanoDennis CovaAmministrazione trasparente è ferma alla legislatura 2010-2015775
PelugoChiodega Mauro 378
Pergine ValsuganaRoberto Oss Emer6.938,00 euro mensili21155
Pieve di Bono - PrezzoAttilio Maestri         1465 
Pieve TesinoGioseffi Carola1617 euro al mese723
Comune di PinzoloMichele Cereghini 3052
PomaroloRobreto Adami2.592 euro al mese2391
Porte di RendenaEnrico Pellegrini 1775
Pozza di FassaGiulio FlorianUltimo dato disponibile legislazione precedente 2.592 euro al mese ora c'è Sen Jean de Fassa2152
PredaiaPaolo FornoSezione in allestimento6658
PredazzoMaria Bosin 4433
PrimieroDaniele Depaoli           5407
RabbiLorenzo Cicolini 20.412,00 euro annui1411
RevòYvette Maccani1701 euro al mese1256
Riva del GardaAdalberto Mosaner6.938 euro al mese15418
RomalloSilvano DominiciSito poco chiaro: c'è amministrazione e dentro trasparenza599
RomenoLuca FattorAmministrazione trasparente solo con spese di rappresentanza1331
Roncegno TermeMirko Montibeller2.736 euro al mese         2834 
Ronchi ValsuganaFederico Maria Ganarin615 euro al mese424
Ronzo ChienisPiera Benedetti 1002
RonzoneStefano EndrizziUltimo dato 2010 ma non ci sono cifre395
Roverè della LunaLuca FerrariUltimo dato 2014 Michele Kaswalder 20.400 euro all'anno1598
RoveretoFrancesco Valduga7.855 euro al mese36142
Rufrè MendolaDonato SeppiSito senza amministrazione trasparente429
RumoMichela Noletti1617 euro mensili861
Sagron MisLuca Gadenzeletto nel 2010 riconfermato nel 2015214
SamoneAndrea GianpiccoloElezioni 9 novembre 2016 1.532 euro al mese nel 2015527
San Lorenzo DorsinoAlbino Dallaidotti 1.701,00 euro al mese1599
San Michele all'AdigeSandri Clelia2.736,00 euro al mese lordi che sono 2.002,99 euro al mese netti2621
Sant'Orsola TermeIvano Fontanari 1006
SanzenoPaolo Pellizzari 1.532,00 euro al mese953
SarnonicoEmanuele Abram 755
ScurelleFulvio Ropelato1701 euro al mese1344
SegonzanoPierangelo Villaci 1536
Sella GiudicarieFranco Bazzoli 2.880,00 euro al mese2995
SfruzAndrea Biasi 324
SoragaDevi Brunel 685
SoverCarlo Battisti 924
SpiazzoMichele OngariUltimo dato 2013 Michele Ongari 2028 euro ma lui scelto 1894 euro al mese1308
SpormaggioreMirco Pomaroli2.736,00 lordi al mese - 2.002,99 euro netti1245
SporminoreGiovanni Formolo 719
StenicoMonica MatteviUltimo dato disponibile 2013 era 1886 euro al mese1158
StoroLuca Turinelli3109 euro al mese (non in Amministrazione trasparente)4601
StremboGuido BotteriIl sindaco nel mandato precedente percepiva 1532 euro al mese567
TelveFabrizio TrentinSito molto complicato1893
Telve di SopraIvano Colme 636
TennaAntonio Valentini11.761,81 euro all'anno970
TennoGian Luca Frizzi 2028
TerragnoloLorenzo Galletti 776
TerzolasEnrico Manini 600
TeseroElena Ceschini2.880 euro al mese2767
Tione di TrentoMattia Gottardi3.273 al mese ma sito molto complicato3564
TonAngelo Fedrizzi 1267
TorcegnoOrnella Campestrini 709
TrambilenoFranco Vigagni 1373
Tre VilleMatteo Leonardi 1460
TrentoAlessandro Andreatta8771 euro al mese116861
ValdaoneKetty Pellizzari 1194
ValflorianaMichele Tonini 530
VallarsaMassimo Plazzer1.701 euro al mese1377
VallelaghiGianni Bressan3109 euro al mese5036
VarenaParide Gianmoena1617 euro al mese814
VermiglioAnna Panizza25.128 euro all'anno nel 20151892
VignolaFalesinaDanilo Anderle1.060 euro al mese166
Vigo di FassaRizzi LeopoldoOra c'è il Comune di San Jen de Fassa1143
Villa LagarinaRomina Baroni2.731,00 euro al mese3483
Ville d'AnauniaFrancesco FacinelliEletto 23 maggio 2016 ma niente dati4900
VolanoMaria Alessandra Furlini2 .893,00 euro al mese fino a 8/5/2015 poi 2.062,203145
ZambanaTasin Renato 1641
Ziano di FiemmeFabio Vanzetta 1640

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 settembre - 13:03

Il punto è stato fatto durante la conferenza stampa di giunta delle 12.30 dal direttore generale dell'Apss pro tempore Benetollo

18 settembre - 09:53

I laboratori dell'Azienda sanitaria altoatesina nelle ultime 24 ore hanno effettuato 1.916 tamponi. Sono stati registrati 72 nuovi casi positivi

18 settembre - 10:40

A distanza di 4 mesi dalla terribile vicenda, l'associazione Naturtreff Eisvogel ha fornito degli aggiornamenti sul caso: "Grazie all'aiuto della popolazione locale sono già state raccolte numerose informazioni. Varie unità speciali hanno ispezionato la scena del delitto, raccogliendo diverse tracce ed eseguendo un'autopsia sulla carcassa dell'uccello"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato