Contenuto sponsorizzato

Paura a Sanbàpolis, giovane cade dalla parete di roccia

L'incidente è avvenuto intorno alle 18. Il ragazzo è scivolato e la corda di sicurezza avrebbe subito un malfunzionamento. Il trentenne ha subito diverse contusioni. Le ambulanze non sono riuscite a entrare nella palestra: l'accesso è troppo stretto 

Pubblicato il - 14 December 2016 - 18:48

TRENTO. E' stato portato al Santa Chiara il giovane trentenne che questa sera poco prima delle 18 è caduto dalla parete di roccia presente a Sanbapolis. Il giovane stava scalando insieme ad un amico quando, ad un certo punto, arrivato all'altezza di 14 metri, è scivolato su un appiglio cadendo.


La corda di sicurezza, di cui era munito, lo ha fatto scendere con tre forti strattoni fino all'altezza di 2 metri per poi farlo cadere al suolo definitivamente. A rendere meno violenta la caduta, l'intervento dell'amico che ha cercato di tenere la corda procurandosi delle abrasioni alle mani.


La causa dello scivolamento della corda di sicurezza starebbe nel malfunzionamento del “cursore” che avrebbe dovuto bloccarla nel momento in cui inizia a scorrere velocemente.  Il giovane ferito è stato immediatamente soccorso dall'ambulanza del 118 e dai carabinieri e trasportato all'ospedale Santa Chiara.

 

Un dettaglio non di poco conto riguarda le ambulanze che sono state costrette a soccorrere il ragazzo rimanendo fuori dal parcheggio coperto di Sanbapolis, unica via di accesso alla palestra, perché troppo stretto il passaggio.

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
19 giugno - 13:44
Le immagini arrivano dalla zona del Passo Pordoi, sulle Dolomiti, dove è in fase di costruzione un bacino artificiale per l’innevamento, il [...]
Politica
19 giugno - 13:34
L'introduzione di questo meccanismo porterebbe ogni legge a essere accompagnata da una riflessione approfondita dal punto di vista [...]
Politica
19 giugno - 09:09
I dubbi di Cia sulla commissione interna dell’Apss che dovrebbe far luce sulla scomparsa di Sara Pedri: “Tutto il personale che negli anni ha [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato